rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità Borgo Trento / Via Ca' di Cozzi

Partiti i lavori di sistemazione del torrente Quinzano dopo il nubifragio

Gli assessori Padovani e Polato hanno svolto un sopralluogo per verificare l'andamento degli interventi che hanno un costo complessivo di 25mila euro

Sono iniziati questa mattina, 5 settembre, gli interventi di sistemazione dell'alveo del torrente Quinzano, in via Cozzi, dopo i danni provocati dal nubifragio di sabato. Gli assessori alle strade Marco Padovani e alla protezione civile Daniele Polato hanno svolto un sopralluogo per verificare l'andamento dei lavori che hanno un costo complessivo di 25mila euro.

La forza dirompente dell'acqua - ha spiegato l'assessore Padovani - ha creato aperture e buche profonde nel letto del torrente. L'amministrazione è intervenuta in tempi rapidissimi per avviare le opere di ripristino e per mettere in sicurezza l'alveo visto che, a ridosso del progno, sorgono alcune abitazioni. Da parte nostra era importante mostrare la vicinanza dell'amministrazione a queste famiglie che hanno dovuto fare i conti con una simile criticità.

Il sopralluogo è stato importante anche per verificare la possibilità di aprire una via alternativa a quella utilizzata fino ad ora, cioè una vera strada che sia in grado di garantire l'accesso alle abitazioni che stanno oltre il torrente durante tutto l’anno. "Con i tecnici stiamo studiando la soluzione migliore in modo da sanare una situazione che si trascina ormai da decenni", ha aggiunto Padovani. Come prima cosa, vista la richiesta dello stato di crisi già firmata dal presidente della Regione Luca Zaia, c’è la volontà di avviare un progetto di consolidamento dell'alveo del torrente in collaborazione con il genio civile. "Verificheremo, attraverso la protezione civile se c'è disponibilità di fondi da impiegare nel consolidamento del letto del torrente, per evitare che in caso di forti eventi atmosferici si ripetano simili danni", ha concluso l'assessore alle strade.

Sopralluogo_Padovani_Polato_nubifragio_quinzano-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiti i lavori di sistemazione del torrente Quinzano dopo il nubifragio

VeronaSera è in caricamento