Attualità

Conclusi i lavori in Strada Castellana, lunedì partono nuovi cantieri a Verona

Concluso l'intervento per riparare i danni causati dagli eventi atmosferici estivi e dal passaggio dai veicoli, sono pronti a partire quelli in strada dell'Alpo e via Legnago

Gli amanti delle passeggiate sulla strada Castellana "Bassa" possono tornare a percorrerla in sicurezza. Si sono infatti conclusi i lavori di sistemazione del tratto in sesta Circoscrizione a Verona, molto frequentato da ciclisti e pedone, oltre che dai cittadini che hanno sulla strada le proprie abitazioni.
Gli eccezionali eventi atmosferici verificatisi nei mesi estivi del 2020 e in particolare il nubifragio del 23 agosto, avevano notevolmente aggravato alcune criticità già presenti sul tratto di strada, rendendolo in certi punti quasi impraticabile.
Da qui la decisione dell'Amministrazione comunale di intervenire in modo risolutivo, stanziando la somma di circa 80 mila euro.
I lavori hanno sostanzialmente permesso di livellare la pavimentazione esistente chiudendo le profonde buche create dalle acque piovane e dal passaggio dei mezzi. Inoltre, su un tratti di circa 500 metri, è stato posato manto in calcestruzzo di tipo “drenante” di colore ocra chiaro, scelto per mitigare l'impatto dell'intervento in una zona collinare soggetta a vincoli paesaggistici ambientali.
Venerdì mattina l'assessore alle Strade Marco Padovani si è recato in sopralluogo per verificare l'esito delle operazioni.
«La Strada Castellana è una dei percorsi più frequentati dagli amanti delle passeggiate - ha detto Padovani -. Un percorso che già da tempo presentava alcuni punti critici, peggiorati dopo il nubifragio dello scorso agosto. Intervenire con lavori risolutivi era l'unica scelta possibile».

L'assessore Padovani durante il sopralluogo con il direttore lavori-2

Nuovi cantieri

Lunedì 14 giugno iniziano i lavori per rifare i marciapiedi del cavalcavia di strada dell'Alpo, in Quarta circoscrizione. Un intervento del costo di circa 10 mila euro, che rientra nell'ampio pacchetto di lavori per la manutenzione straordinaria di ponti e sovrappassi comunali per i quali l'Amministrazione ha stanziato complessivamente 400 mila euro. L'intervento riguarda la sostituzione di circa 90 lastre della pavimentazione dei due marciapiedi sul cavalcavia ferroviario, lavori la cui durata è prevista in sette giorni. Verranno mantenute le due corsie di marcia, il traffico veicolare sarà leggermente deviato per consentire l'area di cantiere.

Sempre lunedì, per 14 giorni, scatterà il restringimento della sede stradale in via Legnago, in direzione San Giovanni Lupatoto, nel tratto compreso tra via Giuliari e via Polveriera Vecchia. Un provvedimento necessario per consentire i lavori di realizzazione del marciapiede.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusi i lavori in Strada Castellana, lunedì partono nuovi cantieri a Verona

VeronaSera è in caricamento