menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale di Malcesine (Foto di repertorio)

Ospedale di Malcesine (Foto di repertorio)

Malcesine, meno posti letto in ospedale? Lanzarin: «Ci sono tutti e 92»

Nella zona dell'Alto Garda si propaga il malcontento per la nuovo riorganizzazione sanitaria approvata dalla giunta regionale, ma l'assessore tranquillizza: «Se ci sono equivoci, preciseremo meglio in commissione»

Per l'ospedale di Malcesine, le schede ospedaliere prevedono complessivamente 92 posti letto, che sono tutti quelli previsti. Proteste e preoccupazioni non hanno motivo di essere.

L'assessore alla sanità della Regione Veneto Manuela Lanzarin risponde agli amministratori locali della zona dell'Alto Garda, preoccupati per le nuove schede ospedaliere approvate dalla giunta e che andranno in discussione prima in commissione e poi in consiglio regionale per il via libera definitivo. I sindaci di Torri del Benaco e di Brenzone e i consiglieri di minoranza di Malcesine temono che con la nuova riorganizzazione sanitaria l'ospedale di Malcesine perda dei posti letto rispetto a quanto previsto dalla stessa Regione con le vecchie schede ospedaliere.

Dei posti letto previsti a Malcesine, 50 sono dedicati al recupero e alla riabilitazione funzionale, 30 possono servire per accogliere i pazienti provenienti da fuori Regione e altri 12 saranno dedicati all'ospedale di comunità - ha spiegato Lanzarin - Nella scheda relativa è anche esplicitato che si tratta di un centro di riferimento nazionale per lo studio e la cura degli esiti tardivi da poliomielite, con attività di riabilitazione.
Se quanto scritto nella scheda si presta ad equivoci, preciseremo meglio il tutto in sede di confronto in commissione.

Da Bussolengo, dunque, si propaga il malcontento per le nuove schede ospedaliere, soprattutto nell'Ovest Veronese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento