Barca a vela spinta dal vento verso gli scogli sul Garda: salvata una famiglia

La Squadra Acque Interne della Polizia di Stato è intervenuta il 25 maggio nella zona di Peschiera, dopo aver visto l'imbarcazione in difficoltà, con a bordo due adulti e due bambini di 7 e 3 anni

La Squadra Acque Interne della Polizia di Stato

La loro barca a vela, sotto la spinta del vento, stava pericolosamente deviando verso gli scogli del porto di Peschiera del Garda. È accaduto due giorni fa, il 25 maggio, ad una famiglia residente nel Comune lacustre, composta da due adulti e due bambini di 7 e 3 anni.

L’equipaggio è stato messo in salvo grazie all’intervento della Squadra Acque Interne della Polizia di Stato che, quella mattina, era impiegata in un servizio di vigilanza nel tratto di costa compreso tra Peschiera e Lazise. Verso le ore 13, gli agenti, navigando nello specchio d’acqua antistante l’area portuale, hanno notato l’imbarcazione alla deriva e immediatamente hanno colto il potenziale rischio che le persone a bordo stavano correndo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’operazione di soccorso si è conclusa con il recupero del natante, trainato dalla motovedetta della Polizia verso il porto “Bruno Manfredi”, e con il salvataggio della famiglia in difficoltà, con evidente sollievo dei minori che si erano molto spaventati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

  • Nuovo Dpcm, c'è la firma del premier Conte: stop servizio al tavolo nei locali dalle ore 18

  • Aquardens resta aperta e continua la sua attività, Zuliani: «Le terme sono luogo sicuro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento