rotate-mobile
Attualità Centro storico / Piazza Bra

L'Italia dei musei, Verona tra le prime 10 città per numero di visitatori

Da sola, la top ten delle città italiane con più visitatori vale più della metà del totale. Un totale in forte crescita tra il 2017 e il 2018

Verona non è tra le prime dieci città per numero di testimonianze artistico-culturali d'Italia, me è decima per numero di visitatori attratti nel 2018. È quanto si può leggere nei dati forniti dall'Istat attraverso L'Italia dei musei, una ricerca sulla ricchezza culturale italiana, resa pubblica oggi, 23 dicembre, e basata su cifre fatte registrare lo scorso anno.

I punti culturali aperti al pubblico censiti dall'Istat sono 4.908, un patrimonio diffuso su tutto il territorio. Infatti, in un comune italiano su tre è presente almeno una struttura a carattere museale. Ce ne è una ogni 50 chilometri quadrata e una ogni seimila abitanti. La maggior parte sono musei, gallerie o raccolte di collezioni, cui si aggiungono monumenti e complessi monumentali, aree e parchi archeologici ed ecomusei.

I visitatori sono in forte crescita: oltre 128 milioni di persone (di cui 58,6 stranieri) hanno visitato il patrimonio culturale italiano nel 2018,quasi 10 milioni in più (+8%) rispetto al 2017. L’incremento maggiore è registrato dai monumenti e i complessi monumentali (+11,5%) e dai musei (+9,6%). Diminuiscono, invece, i visitatori delle aree archeologiche (-11,3%). Più della metà dei visitatori si sono concentrati nelle prime dieci città per numero di visitatori complessivi. Verona è decima ed è anticipata nell'ordine da Roma, Firenze, Napoli, Venezia, Milano, Torino, Pisa, Pompei e Siena.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Italia dei musei, Verona tra le prime 10 città per numero di visitatori

VeronaSera è in caricamento