Nuove telecamere installate alla Bassona, Polato: "Strumento utile per la municipale"

"Le due telecamere – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato – saranno uno strumento utile per la polizia municipale, che potrà verificare la viabilità ed eventuali infrazioni al codice della strada". Diventeranno così 290 gli occhi elettronici attivi a Verona

Immagine di repertorio

Due nuove telecamere per la videosorveglianza saranno installate alla Bassona. Lo ha deciso la Giunta comunale, in risposta anche alla richiesta del consiglio della 3ª Circoscrizione. Gli occhi elettronici saranno attivati sulla rotatoria tra via della Meccanica e via della Chimica e all’imbocco della tangenziale, all’altezza di via della Scienza.

«Le due telecamere – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato – saranno uno strumento utile per la Polizia Municipale, che potrà verificare la viabilità ed eventuali infrazioni al codice della strada, oltre che un valido supporto in termini di sicurezza. Con queste ultime due, diventano 290 le telecamere di sicurezza attive nel territorio comunale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento