Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Università / Lungadige Porta Vittoria

Posti subito esauriti al Museo di Storia Naturale per "Indizi per storie di terra"

Grande successo di pubblico per la performance dell'artista Nina Fiocco che, come un antico esploratore, ha condotto i visitatori in uno spettacolo unico e a più dimensioni

Posti esauriti in poche ore e grande successo di pubblico. Giovedì sera, 15 luglio, al Museo di Storia Naturale di Verona, è andato in scena un "viaggio" al tramonto tra reperti e storie antiche. L’artista Nina Fiocco, come un antico esploratore ha condotto i visitatori alla scoperta di "Indizi per storie di terra". Ad accompagnare la performance, alla quale hanno preso parte 25 spettatori, la lettura di un diario immaginario e la visione di stampe e proiezioni, per uno spettacolo unico e a più dimensioni.
L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione culturale Urbs Picta, nell’ambito del progetto "Blast, estetiche della violenza tra immagine, video e documento", in collaborazione con il Comune di Verona - Museo di Storia Naturale e il sostegno di Fondazione Cariverona.

Frammenti di un racconto che ha attraversato, grazie ai reperti del Museo, diversi paesi, con riferimento alla tradizione dei diari di viaggio degli esploratori e dei naturalisti europei del XIX secolo in America Latina. Un esercizio narrativo che ha preso in esame alcuni dei materiali esposti nelle sale museali, allo scopo di stabilire una relazione, grazie all’uso di stampe e proiezioni, con le opere di un gruppo di artisti latinoamericani contemporanei le cui pratiche raccontano la relazione tra natura, economia e politica in contesti spesso contrassegnati da una crescente violenza.

«L'ambientazione del nostro museo offre la possibilità di spaziare nel tempo e di spostarsi virtualmente da un continente all'altro - ha affermato l'assessore alla cultura Francesca Briani - Appuntamenti artistici come questo regalano ai visitatori una prospettiva nuova, siamo felici che siano sempre molto apprezzati. I posti erano limitati nel rispetto dei protocolli di sicurezza ma le iniziative non si fermeranno qua».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti subito esauriti al Museo di Storia Naturale per "Indizi per storie di terra"

VeronaSera è in caricamento