Inaugurata a Castel d'Azzano la nuova sede regionale dell'Ente Sordi

Ha trovato posto nella splendida cornice di Villa Nogarola e per il taglio del nastro si sono presentati il ministro Lorenzo Fontana, l'onorevole Paolo Paternoster e il Presidente della provincia Manuel Scalzotto

Il momento del taglio del nastro della sede

È stata inaugurata sabato mattina la nuova sede regionale dell'Ente Sordi che ha trovato spazio, a partire dal 4 maggio, proprio nel Comune di Castel d'Azzano, nella splendida tenuta di villa Nogarola.
Presenti oltre ai vertici nazionali e regionali dell'associazione tanti esponenti politoci tra cui il ministro Lorenzo Fontana, l'onorevole Paolo Paternoster e il Presidente della provincia Manuel Scalzotto.

IMG_20190504_111344-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Una disabilità invisibile ma che non per questo va sottovalutata - commenta Paternoster -. Come governo, grazie al lavoro del Ministro Lorenzo Fontana, ci stiamo muovendo per il riconoscimento della lingua dei segni anche in Italia. Siamo infatti - ricorda l'onorevole - uno dei pochi paesi europei a non aver ancora riconosciuto la propria lingua dei segni. Un atto questo dovuto alla nostra società e che va nella direzione della sensibilizzazione di tutte quelle patologie che troppo poco vengono attenzione. Grazie poi al sindaco Antonello Panuccio per l'impegno preso e lo spazio dato all'Ente nazionale Sordi, un'amministrazione comunale attenta soprattutto a chi è in difficoltà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Scontro tra auto e bici a Verona, 40enne in rianimazione: si cercano testimoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento