Impianti sportivi. 60 mila euro per il rinnovo di quello di Quinzano

L'intervento darà al centro una nuova tribuna e una sede per la società sportiva locale: «Entro la prossima primavera saranno completati tutti i lavori programmati, garantendo così per il futuro, un migliore e più sicuro utilizzo dell’area»

Un momento del sopralluogo di Quinzano

L’impianto sportivo di Quinzano avrà una nuova tribuna e una sede per la società sportiva locale. Questi i principali risultati degli interventi che saranno realizzati, entro marzo 2019, all’interno della struttura comunale di via Rizzoni 8.

Gli interventi, che avranno un costo complessivo di 60 mila euro, riguardano: la demolizione della tribuna esistente e la posa della nuova struttura prefabbricata; la riqualificazione dell’impianto di irrigazione; il riordino complessivo dell’ex casa del custode, come nuova sede della società sportiva locale. Inoltre, due bagni chimici sono già stati installati in sostituzione degli esistenti che saranno demoliti.

L’opera di manutenzione è stata illustrata giovedì mattina dall’assessore all’Edilizia sportiva Filippo Rando, durante un sopralluogo di verifica effettuato alla struttura, insieme al consigliere comunale Paola Bressan.
Presenti, il presidente della società Polisportiva Borgo Trento - PBT Paolo Padovani, a cui è affidata la gestione dell’impianto, e il coordinatore della commissione Sport della 2ᵃ Circoscrizione Giorgio Belardo.

«Intervento atteso da 10 anni – sottolinea Rando –, fortemente voluto dalle famiglie e dalle società sportive della zona. Entro la prossima primavera saranno completati tutti i lavori programmati, garantendo così per il futuro, un migliore e più sicuro utilizzo dell’area da parte del pubblico e dei tanti giovani sportivi che, giornalmente, qui si allenano. Un positivo risultato frutto, anche, della costruttiva collaborazione intercorsa tra la società sportiva PBT e l’Amministrazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento