menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Briani allo Iat

L'assessore Briani allo Iat

Piazza Brà, Iat preso d'assalto: 12mila presenze registrate in 2 settimane

I primi 15 giorni di agosto sono stati molto intensi per l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comune di Verona: solo venerdì 10 sono stati 952 gli accessi

Due settimane da “bollino rosso” per l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comune di Verona. Sono state oltre 12 mila le presenze registrate allo Iat di piazza Bra nei primi 15 giorni di agosto, con giornate da record. Venerdì 10 agosto sono stati ben 952 gli accessi, dei quali 79 in contemporanea alle 16.30.

L’ufficio, gestito da Coopculture Venezia dallo scorso settembre, nell’ultimo anno ha fornito informazioni a quasi 120 mila persone, delle quali 88 mila da gennaio 2018, con una media di 385 turisti al giorno. Tra le domande più frequenti: consigli su cosa vedere e dettagli su mostre ed eventi. I materiali più ricercati restano le mappe di Verona e del trasporto pubblico urbano. Richiestissima la Verona Card, il sistema di marketing territoriale per accedere a musei, monumenti e chiese della città, viaggiare sugli autobus urbani e approfittare dei vantaggi offerti dalle attività aderenti. Nel 2017 sono state vendute quasi 92 mila card e il 2018 è in linea con lo scorso anno. Da gennaio a luglio di quest’anno sono circa 52 mila le tessere acquistate dai turisti.

“I dati confermano l’importanza di questo servizio, molto apprezzato da quanti ne usufruiscono – spiega l’assessore alla Cultura Francesca Briani -. Il nostro obiettivo è quello di far conoscere a tutti coloro che arrivano a Verona l’offerta culturale cittadina, creando anche itinerari su misura che possano essere un'alternativa ai classici percorsi. Ecco perché abbiamo anticipato l’orario di apertura durante le domeniche e i festivi di un’ora e, oltre alle informazioni dello sportello, è stato implementato il sito internet del turismo ed è stata creata una app per smartphone. Tra le iniziative più apprezzate sicuramente la “Verona For Kids”, cinque itinerari turistici, integrati a percorsi di gioco, dedicati alle famiglie con bambini piccoli, che possono scoprire Verona divertendosi”.

Da inizio anno sono state circa 230 mila le visite al sito turismo.comune.verona.it, con oltre 783 mila visualizzazioni alle pagine della piattaforma. Attraverso l'applicazione "Turismo Verona", prodotta in collaborazione con l'Università, è possibile invece accedere alle informazioni relative ad eventi, itinerari e luoghi visitabili.

Lo Iat è aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19 e la domenica e i festivi dalle 9 alle 18.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento