Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Quinzano / Via Villa

Tra benessere fisico e prevenzione sono ripartiti i gruppi di cammino a Verona

Ai gruppi di cammino possono partecipare tutti i cittadini e le cittadine, l’attività è gratuita e non è necessaria l’iscrizione. Dalle Pezze: «Abbiamo già avuto un ottimo riscontro, tante persone vengono a questi nuovi Gruppi di Cammino, per scoprire e vivere insieme i nostri quartieri»

Con la fine delle scuole e la chiusura delle palestre, i corsi di attività fisica organizzati dal Comune per gli over 60 vanno in vacanza, pronti a ripartire in autunno con un’offerta ancora più ricca. Non si ferma però la volontà dell’amministrazione di incentivare tra i cittadini il movimento fisico anche durante l’estate, sfruttando la bella stagione per camminate di gruppo all’aria aperta nei diversi quartieri cittadini.

In seconda circoscrizione sono infatti già attivi i gruppi di cammino, tutti i martedì giovedì alle ore 18.30 con partenza dalla sede Uisp-Unione italiana sport per tutti, in via Villa, vicino alle piscine Santini. Già una quarantina i veronesi e le veronesi che stanno prendendo parte all’iniziativa, almeno mezz’ora di camminata guidati da un walking leader attraverso percorsi sempre diversi tra la natura della zona.

Partita nel 2019 come proposta di Uisp Verona e poi interrotta durante il Covid, l’iniziativa viene ora valorizzata per gli importanti benefici che porta con sé: promuove il benessere fisico e mentale, previene lo stress e l’ansia e favorisce la salute sociale attraverso lo stare insieme. Ai gruppi di cammino possono partecipare tutti i cittadini e le cittadine, l’attività è gratuita e non è necessaria l’iscrizione.

«Quanto il movimento incida sul benessere e sulla tutela della salute è ancora poco tenuto in considerazione da parte dei cittadini - ha detto la consigliera comunale delegata per la Rete Italiana Città Sane OMS Annamaria Molino -. L’attività fisica, insieme alla corretta alimentazione e all’abolizione del fumo, è uno dei tre cardini per vivere a lungo e in salute prevenendo le malattie croniche. Questa iniziativa vuole dare continuità alla Salute nel Movimento, il progetto del Comune che da 30 anni porta gratuitamente gli over 60 veronesi a fare attività fisica nelle palestre».

Secondo quanto è stato riferito da Palazzo Barbieri, nell’anno 2024-25 sono 948 i cittadini che hanno partecipato ad uno dei 37 corsi attivati in tutte le otto Circoscrizioni, 204 erano residenti nella Circoscrizione 2^. L’obiettivo per l’anno prossimo è attivare «almeno 50 corsi», esaudendo così le tantissime richieste di iscrizione.

«Spesso si pensa allo sport come qualcosa rivolto solo alle famiglie o ai ragazzi, ma in sinergia con la consigliera Molino stiamo facendo un lavoro certosino a 360°, di forte coinvolgimento e cercando di trasmettere a tutta la popolazione, quanto sia importante poter fare almeno 30 minuti di movimento al giorno, a qualsiasi età - afferma la presidente della seconda circoscrizione Elisa Dalle Pezze -. Abbiamo già avuto un ottimo riscontro, tante persone vengono a questi nuovi Gruppi di Cammino, per scoprire e vivere insieme i nostri quartieri, apprezzarne le caratteristiche e perchè no, socializzare e farsi anche da ambasciatori quotidiani della prevenzione e del benessere psicofisico. Il passaparola è fondamentale, per cui confidiamo nell’attività di promozione da parte dei partecipanti stessi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra benessere fisico e prevenzione sono ripartiti i gruppi di cammino a Verona
VeronaSera è in caricamento