rotate-mobile
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Patrick Zaki, un anno in carcere. La Gran Guardia si illumina di giallo

Per sostenere e diffondere la richiesta di liberazione dello studente, lunedì dalle 17.30 il palazzo di Piazza Bra si colorerà insieme a tanti altri monumenti italiani

Verona accende una luce per Patrick Zaki e aderisce all’iniziativa promossa da Amnesty International. Come deciso dalla giunta comunale, domani, 8 febbraio, ad un anno dalla carcerazione del giovane egiziano, la Gran Guardia si illuminerà di giallo, per sostenere e diffondere la richiesta di liberazione dello studente. Dalle 17.30 il palazzo di Piazza Bra si colorerà insieme a tanti altri monumenti italiani.

Era il 7 febbraio 2020 quando Zaki, iscritto al Master di Studi di genere dell’Università Alma Mater di Bologna, è stato arrestato all'aeroporto de Il Cairo con l'accusa di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazione illegale, sovversione, diffusione di notizie false e propaganda per il terrorismo. Ed ingiustamente incarcerato. Detenzione che perdura esattamente da un anno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patrick Zaki, un anno in carcere. La Gran Guardia si illumina di giallo

VeronaSera è in caricamento