Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Zaia resta il presidente di Regione più amato. Gradimento al 52% per Sboarina

Il presidente del Veneto è primo nella classifica di Governance Poll 2021 con un consenso al 74%. Nella graduatoria dei sindaci, il primo cittadino di Verona è 66esimo

Sul quotidiano Il Sole 24 Ore in edicola oggi, 5 luglio, sono stati pubblicati i risultati del Governance Poll 2021, il sondaggio che mostra il gradimento degli amministratori locali. Due le classifiche prodotte attraverso questa indagine, una sui presidenti regionali e l'altra sui sindaci.

Il presidente regionale con il maggior consenso è il veneto Luca Zaia, con un consenso del 74%. Dietro di lui ci Stefano Bonaccini dell'Emilia Romagna al 60% e al terzo posto un ex aequo al 59% per Massimiliano Fedriga del Friuli Venezia Giulia e Vincenzo De Luca della Campania.
Per Zaia è una conferma continua perché anche negli anni scorsi in testa alla classifica sul gradimento dei governatori si è sempre piazzato il presidente del Veneto.

Anche nella classifica dei sindaci, il primo posto è una conferma per il primo cittadino di Bari Antonio Decaro con un gradimento al 65%. Al secondo posto c'è un sindaco veneto, il veneziano Luigi Brugnaro al 62%, e al terzo posto appaiati al 61% ci sono i sindaci di Bergamo Giorgio Gori e di Ascoli Piceno Marco Fioravanti.
Il sindaco di Verona Federico Sboarina è al 66esimo posto al 52%, insieme al triestino Roberto Dipiazza. Tra i primi cittadini del Veneto, Sboarina è quarto, dietro Brugnaro e dietro anche a Jacopo Massaro (Belluno, 22esimo a livello nazionale con un gradimento al 57%) e a Mario Conte (Treviso, gradimento al 54,5%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia resta il presidente di Regione più amato. Gradimento al 52% per Sboarina

VeronaSera è in caricamento