menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un finanziere si sottopone al test della glicemia (Foto Facebook - Luca Coletto)

Un finanziere si sottopone al test della glicemia (Foto Facebook - Luca Coletto)

Federfarma nel comando delle Fiamme Gialle per la Giornata del Diabete

Oltre all'autotest della glicemia, i finanzieri sono stati invitati dai farmacisti a rispondere alle domande del questionario anonimo per mettere in luce l'eventuale rischio di contrarre la malattia

Nel comando provinciale della Guardia di Finanza di Verona è stato organizzato un incontro a favore del personale e dei relativi familiari su prevenzione, diagnosi precoce e cura del diabete. L'occasione è la Giornata Mondiale della lotta al Diabete, che si celebra oggi 14 novembre.

Alla presenza dell'assessore regionale alla sanità Luca Coletto, sono intervenuti come relatori il professor Enzo Bonora, presidente della Società italiana di diabetologia e direttore di endocrinologia, diabetologia e malattie del metabolismo dell'azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona (Aoui); la dottoressa Arianna Capri, vicepresidente di Federfarma Verona che ha illustrato gli strumenti preventivi che tutti possono mettere in pratica per la salvaguardia della propria salute e Fabiana Formicola, capo servizio sanitario per il Veneto della Guardia di Finanza.

Oltre all'autotest della glicemia, i finanzieri sono stati invitati dal pool di farmacisti presenti nella caserma Amilcare Martini a rispondere alle domande del questionario anonimo appositamente studiato per mettere in luce l'eventuale rischio di contrarre il diabete nei prossimi dieci anni. «L'incontro di oggi rientra nelle attività di assistenza e protezione e sociale realizzate dalla Guardia di Finanza per i suoi appartenenti e per il loro familiari - ha commentato il comandante provinciale delle Fiamme Gialle Carlo Ragusa - Una patologia così delicata merita di essere conosciuta a fondo e in tutti i suoi risvolti, oggi c’è stata un’importante occasione».

La presenza dei titolari di farmacia nel comando della Guardia di Finanza rappresenta una tappa del percorso iniziato da Federfarma quattro anni fa quando, sempre in occasione della Giornata mondiale del Diabete facemmo visita al comando provinciale dei Vigili del Fuoco per dare loro la possibilità, nonostante la giornata di servizio, di sottoporsi alla valutazione nell'ambito della prevenzione del diabete - ha aggiunto Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona - Si tratta di un momento di simbolico riconoscimento da parte di Federfarma alle istituzioni che lavorano quotidianamente per la sicurezza della nostra città. Negli anni a seguire i nostri interventi si sono svolti nella Questura di Verona e poi al comando provinciale dei Carabinieri. Oggi ringrazio il colonnello Ragusa per aver accolto la nostra disponibilità e per aver contribuito alla realizzazione di questa significativa iniziativa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento