Attualità Centro storico / Piazza Bra

Gemellaggio tra la Croce Rossa di Verona e l'austriaca di Mödling al gusto Torta Sacher

Per l'occasione l’assessore del Comune di Verona Luca Zanotto ha ricordato "il ruolo fondamentale che la Croce Rossa svolge sul nostro territorio, in Italia e in tutto il mondo"

Nuovo gemellaggio sulle rive dell’Adige. Protagoniste, la Croce Rossa di Verona e quella austriaca di Mödling, distretto della capitale viennese, da oggi ufficialmente insieme per condividerei scambi culturali, formazione e progetti in campo umanitario. Testimone della nuova collaborazione, l’assessore Luca Zanotto, che, a nome dell’Amministrazione, ha ricordato «il ruolo fondamentale che la Croce Rossa svolge sul nostro territorio, oltre che in Italia e in tutto il mondo».

Galeotto del gemellaggio la “Running for Humanity” del 2015, ospitata all’interno della Veronamarathon, a cui partecipò anche il presidente della Croce Rossa di Mödling, Michael Dorfstatter. Da allora, un intrecciarsi di rapporti tra le due realtà umanitarie fino al gemellaggio di oggi.

Circa 15 i giovani volontari austriaci, accompagnati dai colleghi veronesi e dal presidente della sezione Alessandro Ortombina. Presente anche il Sottotenente commissario della Croce Rossa Italiana Massimiliano Urbano. Per lo scambio doni, l’assessore ha ricevuto anche un’originale torta sacher nei colori della Croce Rossa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemellaggio tra la Croce Rossa di Verona e l'austriaca di Mödling al gusto Torta Sacher

VeronaSera è in caricamento