Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Peschiera del Garda / Strada Regionale 249

Per sicurezza la Gardesana chiude d'inverno al traffico dei mezzi pesanti

Dall'1 novembre al 30 aprile tutti i veicoli che possono trasportare materiale dal peso complessivo superiore alle sette tonnellate e mezzo non potranno transitare sulla SR 249 da Peschiera a Malcesine

Auto sulla Gardesana (foto di repertorio)

Dalla mezzanotte di domani, 1 novembre, fino al 30 aprile la Strada Regionale 249 Gardesana Orientale sarà chiusa al traffico dei mezzi pesanti, dal chilometro 38 (Peschiera del Garda) al chilometro 91.2 (frazione Navene di Malcesine). Lo ha deciso la Prefettura di Verona, giustificando il decreto con motivi di sicurezza. La chiusura è valida per tutte le ore del giorno e riguarda tutti i veicoli che possono trasportare materiale dal peso complessivo superiore alle sette tonnellate e mezzo.

Come segnalato dalla società Veneto Strade, i percorsi alternativi sono: la SR 11 dir da Peschiera del Garda a Cavalcaselle di Castelnuovo del Garda, per proseguire poi sulla SR 450 fino ad Affi; oppure la SP 29 b ed SP 11; e infine la SS 12.

Sono esclusi dal divieto i veicoli destinati al carico e scarico di merci e materiali per documentate esigenze connesse all'attività e al fabbisogno delle comunità gardesane, ad eccezione del mero transito che resta vietato; i veicoli adibiti al pubblico servizio per interventi urgenti o di emergenza; i mezzi militari, per comprovate necessità di servizio, e i mezzi delle forze di polizia; i veicoli del servizio di nettezza urbana o di smaltimento dei rifiuti; i mezzi appartenenti al Ministero delle Comunicazioni o a Poste italiane; i mezzi del servizio radiotelevisivo, esclusivamente per urgenti e comprovate ragioni di servizio; i mezzi adibiti allo spurgo di pozzi neri o dei condotti fognari e i mezzi d'opera dell'ente gestore della strada autorizzati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per sicurezza la Gardesana chiude d'inverno al traffico dei mezzi pesanti

VeronaSera è in caricamento