Attualità

Dopo Legnago e San Bonifacio, Foodracers arriva anche a Villafranca

Cinque per ora i locali che hanno aderito: Walle's Villa, Zushi, Pokewaii, Piadineria "Il Chiosco" e C.Loro

Rider di Foodracers

Ordinare direttamente a casa o in ufficio i piatti dei propri locali preferiti: a Villafranca di Verona si può. Grazie a Foodracers, la piattaforma online che permette agli utenti di scegliere tra tanti menù diversi e farsi recapitare i piatti a cena.

Foodracers è una startup trevigiana, la prima 100% italiana di food delivery, già attiva in 60 città, che ha scelto di puntare anche sul bacino di utenza dell’area di Villafranca di Verona. Sono 5 le attività convenzionate dalle quali si può ordinare tramite l'app scaricabile su smartphone o tablet e il sito web www.foodracers.com. Un supporto, dunque, sia alle attività di ristorazione che possono incrementare le attività durante le limitazioni di contrasto al coronavirus, sia ai cittadini che non vogliono farsi mancare piatti gustosi. Il tutto, ovviamente, garantendo il rispetto dei protocolli di sicurezza e le dotazioni per chi effettua le consegne e per l'utente finale.

Da qualche giorno quindi, i cittadini della zona di Villafranca possono ordinare direttamente a casa o in ufficio, scegliendo tra i menù dei locali che hanno aderito a Foodracers, che sono: Walle’s Villa (hamburger e fast food), Zushi (cucina giapponese), Pokewaii (pokè), Piadineria “Il Chiosco” (piadina), C.Loro (pizza e cucina).

Villafranca di Verona è il terzo comune veronese coperto dal servizio, dopo Legnago e San Bonifacio.

Il funzionamento è semplice: una volta selezionata la zona di consegna sul sito foodracers.com o dall'app, si può scegliere dal menu online dei ristoranti serviti nei dintorni ed effettuare l'ordine, tramite smartphone, tablet o pc, che viene notificato istantaneamente ai racers in quel momento disponibili. I racers sono persone che decidono di mettere a disposizione il proprio tempo libero per le consegne, senza vincoli di orario o reperibilità, nella piena logica della sharing economy, per i quali comunque Foodracers assicura la copertura Inail.

foodracer mascherina2 (2)-2
(Un rider di Foodracers)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo Legnago e San Bonifacio, Foodracers arriva anche a Villafranca

VeronaSera è in caricamento