menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università di Verona, dal 2014 contributi europei per oltre 16 milioni di euro

Sono soldi che hanno finanziato 29 progetti di ricerca e innovazione grazie al programma europeo Horizon 2020

Sono stati quantificati in oltre 740 milioni di euro i contributi europei per progetti di ricerca e innovazione raccolti dalle università italiane dal 2014 a oggi, circa il 30% del totale dei fondi erogati in Italia nell'ambito di Horizon 2020.

Horizon 2020 è il più grande programma europeo per la ricerca e lo sviluppo con i suoi circa 80 miliardi di euro messi a disposizione di imprese, organizzazioni di ricerca e soggetti pubblici dal 2014 al 2020.

Secondo un'analisi di Aster, società della Regione Emilia-Romagna per l'innovazione e la ricerca industriale, condotta su dati dell'Unione Europea aggiornati al luglio 2018, le università italiane hanno attirato poco meno di un terzo di tutti i contribuiti arrivati nel nostro Paese (qui maggiori dettagli).

In totale sono 77 le università italiane che hanno ricevuto dei fondi tramite Horizon 2020. Quella che ne ha ottenuti di più è il Politecnico di Milano, che ha partecipato a 195 progetti del programma Horizon 2020, raccogliendo oltre 90 milioni di euro. Anche l'università di Verona ha partecipato a qualche progetto (in totale 29) ed è riuscita ad ottenere fondi europei per più di 16 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento