Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità Centro storico / Via Achille Forti

Fondazione Cariverona, oltre 5 milioni di euro per il bando Valore Territori

Il consiglio di amministrazione della fondazione ha deliberato il sostegno a 15 progetti innovativi e cinque di questi interessano la provincia di Verona

La tappa veronese del roadshow sul bando Valore Territori

Il consiglio di amministrazione della Fondazione Cariverona ha deliberato il sostegno a 15 delle reti progettuali costituitesi in risposta all'innovativo bando Valore Territori costruito insieme ai consulenti del gruppo Clas.

Il risultato in termini di partecipazione è stato straordinario avendo registrato al termine della prima fase 139 richieste di contributo per un totale di 40 milioni di euro, pari a otto volte il budget disponibile. Per la seconda fase, avviata il 15 ottobre, sono stati selezionati 24 progetti, con un richiesto pari a 8,7 milioni di euro (1,7 volte il budget disponibile).
L'esame istruttorio si è concentrato nella valutazione di coerenza e congruenza dei progetti definitivi e il consiglio di amministrazione, nel selezionare i 15 progetti assegnatari di importanti contributi in termini economici, ha tenuto nella dovuta considerazione la qualità progettuale nelle sue molteplici dimensioni ed anche la rappresentatività territoriale, decidendo inoltre di incrementare le disponibilità previste dal bando di ulteriori 300mila euro, portando complessivamente le risorse assegnate a 5,3 milioni di euro.

Abbiamo stimolato ed ascoltato i nostri territori, la partecipazione è stata importante così come la selezione dei 139 progetti pervenuti. Ora il compito dei beneficiari è essere all’altezza delle aspettative sia nostre che delle rispettive comunità - ha commentato il presidente di Fondazione Cariverona Alessandro Mazzucco - Siamo molto soddisfatti del risultato in termini di capacità di costruire reti, basti pensare che i 15 progetti sostenuti vedono coinvolti nella fase realizzativa oltre 200 soggetti, tra enti ed istituzioni pubbliche, soggetti del privato sociale, imprese sociali ed aziende. Inoltre, voglio ricordare l'immenso patrimonio di conoscenza e relazione che si è creato tra i partecipanti al bando Valore Territori, una semina che siamo convinti produrrà ricadute positive nel tempo.

Dei 15 progetti selezioni quelli che interessano la provincia di Verona sono:

  • Il progetto "Adige via d'acqua", dell'associazione sportiva dilettantistica Canoa Club Verona insieme ad altri sedici soggetti. Il contributo è di 100mila euro per attivare un percorso di turismo fluviale per canoe e imbarcazioni a remi nel fiume Adige e, secondariamente, nel fiume Mincio, con interventi strutturali, sistemi di informazioni online e iniziative culturali di supporto e promozione.
  • Il progetto "Tag - territorio attivo giovani", del Comune di Sona e di altri quaranta soggetti. Il contributo è di 450mila euro e il progetto mira a costruire una serie di azioni ad ampia ricaduta sui territori coinvolti, in una logica di diffusione di prototipi progettuali funzionanti. Gli obiettivi sono educare all'imprenditività, incentivare il protagonismo e la realizzazione di idee giovanili.
  • Il progetto Impacta della cooperativa sociale Quid e di altri sette soggetti. 360mila euro, il contributo per la realizzazione e lo studio di un nuovo modello di inclusione attiva incentrato sull'inserimento lavorativo come chiave per un'inclusione sociale e lavorativa sostenibile e ad alto impatto di quanti sono emarginati e discriminati sul mercato del lavoro.
  • Il progetto "Verona Minor Hierusalem, una città da valorizzare insieme" della diocesi di Verona e di altri 22 soggetti che ha ottenuto un contributo di 400mila euro, Il progetto già da due anni ha dato grandi risultati: 16 chiese aperte a cittadini, turisti, pellegrini, scuole e parrocchie grazie al servizio di accoglienza gestito dai volontari, 165mila visitatori di cui 30% stranieri, 850 visite guidate con guide turistiche, 23 pellegrinaggi urbani con la partecipazione di 1.650 pellegrini, 550 volontari adulti che hanno prestato servizio di accoglienza, 565 studenti di alternanza scuola-lavoro, 20 laboratori didattici con scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.
  • Il progetto "Sim - Shakespeare interactive museum" dell'associazione Casa Shakespeare insieme ad altri soggetti. Il contributo di 310mila euro per realizzare un museo innovativo a Verona.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Cariverona, oltre 5 milioni di euro per il bando Valore Territori

VeronaSera è in caricamento