Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Incontro in Gran Guardia e flash mob per dire "No al bullismo"

L'evento è in programma domani dalle 9.30 alle 12 si colloca nell'ambito del programma del Camp Internazionale Multiculturale in corso a Peschiera del Garda

Domani, 27 luglio, dalle 9.30 alle 12 nella sala convegni della Gran Guardia si svolgerà l'evento "We say no to bullying", promosso dall'assessorato alle politiche giovanili in collaborazione con il centro turistico giovanile di Verona e il punto di ascolto e osservatorio per il disagio scolastico ed il bullismo.

L'iniziativa si colloca nell'ambito del programma del Camp Internazionale Multiculturale che si svolge a Peschiera del Garda fino al 30 luglio e che accoglie 32 partecipanti tra giovani veronesi e ragazzi stranieri dai 15 ai 19 anni provenienti dalla Germania e dalla Repubblica Ceca.

All'incontro sarà presente la dottoressa Giuliana Guadagnini, psicologa e responsabile del punto di ascolto, don Giovanni Fasoli, educatore psicologo e pedagogista, e Monica Sommacampagna, giornalista e scrittrice. Al termine dell'incontro dalle 12 alle 12.30 è previsto inoltre un flash mob, dove con il coinvolgimento di ragazzi e passanti, Verona potrà dire il suo "No al bullismo".

"Gli scambi internazionali giovanili rappresentano un progetto educativo dal valore formativo e interculturale molto significativo, favorendo conoscenze e riflessioni fra giovani di nazionalità diverse attraverso il confronto e l’interazione positiva", ha commentato l'assessore alle politiche giovanili Francesca Briani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro in Gran Guardia e flash mob per dire "No al bullismo"

VeronaSera è in caricamento