Attualità Santa Lucia e Golosine / Via Sommacampagna

Cessato lo stato di attenzione per rischio valanghe sulla montagna veneta

Decisione presa dal centro funzionale decentrato della protezione civile regionale alla luce della situazione meteorologica legata alla neve riportata nel bollettino emesso dal servizio da Arpav

Montagna veneta innevata

Il centro funzionale decentrato della protezione civile del Veneto ha dichiarato da ieri, 18 aprile, cessato lo stato di attenzione per rischio valanghe. La decisione è stata presa considerando la situazione meteorologica legata alla neve sul territorio regionale riportata nel bollettino Dolomiti Neve e Valanghe emesso dal servizio neve e valanghe di Arpav.

Il territorio antropizzato della montagna veneta torna dunque alla normalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cessato lo stato di attenzione per rischio valanghe sulla montagna veneta

VeronaSera è in caricamento