Attualità Centro storico / Via Abramo Massalongo

Riaprono le scuole per gli esami di maturità: i messaggi di Conte, Azzolina e Zaia

Inizia oggi l'esame di Stato per oltre 7 mila studenti nelle scuole veronesi

Ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina - foto Facebook

Al via da oggi, mercoledì 17 giugno, anche nelle scuole di Verona e provincia la prova di maturità al tempo del coronavirus per tutti gli studenti "maturandi". Il colloquio orale con i professori durerà circa un'ora per ciascun alunno, tutti si dovranno presentare con la mascherina ma durante l'esposizione potranno abbassarla. Resterà invece sempre obbligatoria per i docenti, mentre per tutti i presenti vige il rigoroso rispetto del distanziamento sociale durante lo svolgimento delle prove. Niente guanti invece per l'accesso nelle scuole, sarà sufficiente la corretta igienizzazione delle mani.

Nel Veronese sono oltre 7 mila gli studenti impegnati nell'esame di Stato. Per ciascuno di loro è prevista anzitutto la discussione di un elaborato sulle proprie discipline d'indirizzo in accordo con i professori. Altro argomento d'esame riguarda un testo di letteratura italiana, poi vi saranno le materie assegnate dalla commissione e, infine, verranno analizzate le competenze trasversali e quelle in merito a "Cittadinanza e Costituzione". 

«Un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze e i ragazzi che affronteranno la prova orale dell’esame di maturità. Tirate fuori il meglio che è in voi, perché dovrete essere i protagonisti di un’Italia migliore». Così si è espresso il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un video rivolto a tutti gli alunni e pubblicato ieri sui social.

Il messaggio agli stuenti del premier Conte

Anche la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha pubblicato a notte inoltrata, la "notte prima degli esami", un video messaggio rivolto a studenti e studentesse: «È stata anche per me una vigilia degli esami particolare, - ha spiegato la ministra Azzolina - confesso di essere molto emozionata perché tra poche ore si riaprono le scuole. Ragazzi e ragazze un enorme in bocca al lupo!».

Il messaggio agli stuenti della ministra dell'Istruzione Azzolina

Anche il governatore del Veneto Luca Zaia ha voluto esprimere il proprio incoraggiamento a tutti i ragazzi e le ragazze che in queste ore si apprestano ad affrontare la prova d'esame: «Da oggi i nostri ragazzi cominceranno a ottenere la maturità scolastica, ma quella della serietà e del senso civico l’hanno già conquistata con i loro comportamenti esemplari nel lungo periodo del lockdown per il coronavirus. Hanno affrontato una prova dura come l’isolamento, - ha aggiunto il presidente Zaia - hanno insegnato a tanti adulti come comportarsi, hanno studiato pur nelle inevitabili difficoltà dell’online, hanno rinunciato a incontrarsi, vedersi, socializzare con forza di volontà da grandi. Auguro a tutti loro il successo in questa nuova avventura con i loro insegnanti, perchè l’esame di maturità è una di quelle vicende della vita che nessuno di noi ha più dimenticato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono le scuole per gli esami di maturità: i messaggi di Conte, Azzolina e Zaia

VeronaSera è in caricamento