rotate-mobile
Attualità

Emergenza Covid, scadenza prorogata per presentare domanda per il contributo dell'affitto

La Regione Veneto ha deciso di spostare il termine di 9 giorni, fissandolo alle 23.59 del 19 dicembre

Ci sono 9 giorni in più di tempo per presentare domanda di acceso al contributo di emergenza per Covid dedicato all'affitto della prima casa. La Regione Veneto infatti informa che la scadenza, originariamente prevista per venerdì 10 dicembre, è stata prorogata alle 23.59 del 19 dicembre.
Fino ad oggi sono state presentate domande in numero inferiore rispetto alle aspettative e di contro ci sono state numerose richieste di supporto al procedimento. Per consentire dunque a tutti gli interessati di regolarizzare la pratica, la Regione ha scelto di posticipare i termini di scadenza.

Viene ricordato che contributo è dedicato alle famiglie del Veneto che hanno subito, a causa del perdurare dell’emergenza Covid, una riduzione del reddito familiare superiore al 30%, desumibile confrontando la situazione reddituale attuale con quella pre-pandemia ricavate rispettivamente dall’’ISEE corrente e dall’ISEE ordinario. Il contributo potrà variare da 300 a 800 euro a famiglia, in funzione dell’affitto stimato non sostenibile.

La Regione del Veneto ha scelto di destinare per il 2021 una quota pari a 4 milioni di euro al finanziamento del cosiddetto procedimento regionale FSA-covid3. Si tratta di fondi previsti dalla legge finanziaria per l’anno in corso a cui vanno aggiunte le risorse stanziate dal Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione.

Maggiori informazioni e compilazione della domanda al seguente LINK

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Covid, scadenza prorogata per presentare domanda per il contributo dell'affitto

VeronaSera è in caricamento