rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Eclisse di Luna totale, le prime fasi visibili nella notte anche dall'Italia

L'evento astrale avrà inizio alle 3.32 di domani, ma il suo culmine sarà raggiunto dopo che la Luna sarà ormai tramontata

Nella prima mattina di domani, 16 maggio, saranno visibili anche dall'Italia le fasi iniziali di un'eclisse di Luna totale. Il culmine dell'eclisse, infatti, si verificherà alle 6.11, quindi circa un quarto d'ora dopo l'ora del tramonto lunare. «In pratica la fase della totalità non sarà visibile, ma sarà comunque interessante poter riprendere il fenomeno celeste dal suo inizio che avverrà alle ore 3.32, ora italiana, fino al tramonto della Luna», ha scritto Antonio Mercatali dell'Uai (Unione astrofili italiani).

Per osservare l'eclisse non sono richieste strumentazioni particolari e la Sezione Nazionale di Ricerca Luna Uai ritiene sufficiente una buona macchina fotografica installata su un telescopio per riprendere il fenomeno celeste.

L'eclisse si verificherà nel periodo chiamato perigero, ovvero quando il satellite si trova nel punto più vicino alla Terra e per questo apparirà leggermente più grande. Nella notte tra oggi e domani, non solo la Luna si troverà in perigeo ma la Terra si troverà perfettamente allineata tra il Sole e la Luna. L'ombra del nostro pianeta sarà dunque proiettata sul satellite gradualmente a produrrà un'indebolimento della luminisità del disco lunare a partire da Est via via verso Ovest.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eclisse di Luna totale, le prime fasi visibili nella notte anche dall'Italia

VeronaSera è in caricamento