Un dono speciale: in pediatria all'ospedale di Legnago arrivano Lego per 2mila euro

I set verranno regalati ai bambini ospiti del reparto, dando la precedenza alle situazioni più fragili e particolari: «Un bel gesto di sensibilità giunto da lontano», commenta il dr. Zaglia

La cerimonia al "Mater Salutis" di Legnago

Si è tenuta questa mattina la cerimonia di consegna di 80 set Lego a favore dei bambini del reparto di Pediatria dell’Ospedale Mater Salutis di Legnago. L’iniziativa, come si legge in una nota dell'Ulss Scaligera, è stata promossa da CLV Lego User Group, Associazione veneta senza scopo di lucro di appassionati con sede a Verona ufficialmente riconosciuta da Lego Group Billund, in collaborazione con Fairy Bricks, associazione inglese che si occupa di donazioni di Lego ai bambini in ospedale e che collabora attivamente con l’azienda danese.

Alla presenza del Direttore dell’U.O.C. Pediatria e Patologia Neonatale del Distretto 3, dr. Federico Zaglia, una delegazione di CLV LUG, guidata da Federica Caltran, si è recata presso il reparto per consegnare ai piccoli ricoverati del Mater Salutis le scatole dei celebri mattoncini colorati donate da Fairy Bricks, per tutte le fasce le età a partire dai 3 anni e dal valore stimato di circa 2mila euro. I set verranno regalati ai bambini ospiti del reparto, dando la precedenza alle situazioni più fragili e particolari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un bel gesto di disponibilità e sensibilità giunto da lontano - commenta il dr. Zaglia – e destinato all’ospedale di Legnago grazie all’impegno della sig.ra Caltran, un’ex cittadina della frazione di Terranegra che ha pensato al suo paese d’origine per la donazione. Siamo molto felici di questo regalo, perché il gioco rende e mantiene giovani e i Lego fanno divertire da sempre bambini e adulti. La Pediatria va dalla culla ai 18 anni, le costruzioni di mattoncini accompagnano la vita delle persone anche dopo: non hanno età».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Scontro tra auto e bici a Verona, 40enne in rianimazione: si cercano testimoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento