menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La campagna di FIdas Verona sui bus della città

La campagna di FIdas Verona sui bus della città

Donare sangue e plasma, i buoni propositi per l'anno nuovo di Fidas Verona

L'associazione ha lanciato la nuova campagna “Yellow&Red, i colori della solidarietà”, per sensibilizzare i cittadini veronesi a donare: un atto importante e di grande necessità, non solo in tempo di Covid-19

Buoni propositi per l’anno nuovo? Regalare il sangue e il plasma, per alzare la media delle donazioni. È l’idea che lancia Fidas Verona con la nuova campagna “Yellow&Red, i colori della solidarietà”: tante iniziative, dai calendari agli slogan sugli autobus, per sensibilizzare i cittadini al dono di sangue e plasma. Necessari sempre, non solo in tempo di Covid-19.

copertina calendario Fidas-2

«In questi mesi di pandemia si è parlato molto di uso del plasma “iperimmune” donato da persone guarite dal Covid-19 e trasfuso ai pazienti ricoverati: una cura sperimentale, che la scienza sta ancora validando, ma che ha avuto grande eco mediatica – sottolinea la presidente provinciale di Fidas Verona, Chiara Donadelli –. Quello che forse è passato sottotraccia e di cui non si parla mai abbastanza, invece, è l’importanza del dono di plasma e sangue sempre, per garantire continuità ai Centri trasfusionali e quindi assicurare una terapia a chi ha malattie diverse dal Covid-19 ed è altrettanto bisognoso di cure».

gennaio plasma-2

Come si impiegano sangue e emocomponenti? Il plasma è utilizzato nella cura di molte patologie e nella preparazione di farmaci salvavita; ne beneficiano i grandi ustionati, gli emofilici, i pazienti che soffrono di disturbi della coagulazione o di deficit immunitari gravi, di malattie neurologiche ed epatiche. Il sangue donato viene usato per trasfusioni in casi di anemie acute o croniche. Serve nelle emorragie acute di tipo traumatico (incidenti) e negli interventi chirurgici: per una protesi all’anca ne occorrono fino a 5 sacche (una sacca donata corrisponde a 450 grammi), per un intervento a cuore aperto anche 12; quantità che ovviamente lievitano per i trapianti.

febbraio sangue-2

«Donare aiuta a salvare molte vite tutti i giorni e ad assicurare un’esistenza migliore a molti malati, non dimentichiamolo mai – aggiunge la presidente provinciale ­–. Oltre a un’autosufficienza di sangue ed emocomponenti, un importante obiettivo nazionale a cui siamo invitati a contribuire è quello di arrivare anche a disporre in autonomia di farmaci plasmaderivati; perciò abbiamo pensato di concentrare le immagini dei 12 mesi del nostro calendario associativo su questi temi».

navetta atv-2

Ogni pagina del calendario “Yellow&Red” è rossa o gialla e riporta informazioni utili. Gli stessi colori e slogan si ritrovano pure nella campagna di comunicazione social che sarà rilanciata dalle 79 sezioni di Fidas Verona per tutto il 2021. In questi giorni, inoltre, hanno iniziato a girare per città e provincia, affissi sugli autobus di Atv. «Un modo per raggiungere potenziali donatori in un momento in cui è impossibile organizzare eventi di promozione nelle consuete forme aggregative», conclude Donadelli.

Per prenotare la donazione di sangue intero e plasmaferesi basta telefonare al numero verde gratuito 800.310.611 (da fisso), allo 0442.622867 (per chiamate da cellulare), al 339.3607451 (cellulare per telefonate/sms) oppure inviare una mail a prenota.trasfusionale@aulss9.veneto.it. I requisiti sono i seguenti: godere di buona salute, pesare almeno 50 kg e avere fra i 18 e i 65 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento