Cresce il numero delle persone dimesse a Verona, ma anche i tamponi positivi al Covid-19

Altri 26 pazienti hanno lasciato gli ospedali scaligeri, per un totale di 497, secondo l'aggiornamento delle ore 17 di mercoledì. Sono stati registrati però altri 35 tamponi positivi

Immagine generica

È salito a 3684 il conto dei tamponi positivi al Covid-19 nella zona di Verona. L'aggiornamento delle ore 17 di mercoledì della Regione infatti, segnala altri 35 test positivi rispetto alla mattinata, con 3064 casi attualmente positivi, mentre i negativizzati virologici hanno toccato quota 353 (+33 rispetto al precedente dato) e 267 (+6) decessi di persone contagiate dal coronavirus, tra strutture ospedaliere e non. Per quanto riguarda i soggetti in isolamento domiciliare invece, questi sono fermi a 1871. 
In totale in Veneto sono 260 i nuovi tamponi positivi, per un totale di 14884. Gli individui positivi sarebbero invece 10879, 3046 (+151) i negativizzati e 959 (+19) i decessi. 16958 sono invece i soggetti in isolamento domiciliare. 

tabella 1-15

Negli ospedali del Veneto 1403 (+1) persone affette dal covid-19 sono ricoverate in area non critica e 214 (-5) in terapia intensiva, per un totale di 1617 (-4). 154 pazienti inoltre sono presenti in strutture territoriali, trasferiti da ospedali per acuti. 
Dati ancora una volta stabili in regione, che riflettono la situazione nella provincia scaligera, dove 68 (dato stabile) persone si trovano in terapia intesiva e 463 (-4) in area non critica, per un numero complessivo di 531. 
Questi i dati ospedale per ospedale: a borgo Roma 50 (-2) pazienti contagiati dal coronavirus si trovano in area non critica e 15 (dato stabile) in terapia intensiva; a borgo Trento 50 (-1) pazienti si trovano in area non critica e 25 (dato stabile) in terapia intensiva; a Legnago 56 (-2) pazienti si trovano in area non critica e 6 (dato stabile) in terapia intensiva; a San Bonifacio 28 (+4) pazienti si trovano in area non critica e nessuno (-3) in terapia intensiva; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 102 (-3) pazienti si trovano in area non critica e 10 (+3) in terapia intensiva; a Marzana 65 (-1) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 24 (+2) pazienti si trovano in area non critica; a Negrar 65 (-2) pazienti si trovano in area non critica e 8 (dato stabile) in terapia intensiva; a Peschiera 46 (+1) pazienti si trovano in area non critica e 25 (dato stabile) in terapia intensiva. 
Per quanto riguarda i decessi nelle strutture ospedaliere del Veneto, il numero complessivo è arrivato a 852, 17 in più rispetto alla mattinata. Di questi 257 sono stati registrati nel Veronese, 4 dei quali segnalati nell'ultimo aggiornamento sull'emergenza sanitaria in corso: 2 a Peschiera, 1 a Marzana e 1 a borgo Trento. 
Altre 43 persone sono state invece dimesse dai nosocomi regionali, in tutto 1867, 497 delle quali nella zona scaligera, 26 in più rispetto alla mattinata di mercoledì.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tabella 2-2-14
tabella 3-14

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento