Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Congresso Mondiale delle Famiglie, Di Maio: «Il M5S non ci sarà»

Categorico il vicepremier sulla sua pagina Facebook: «Se qualcuno di voi pensa che la donna debba restarsene a casa a farsi dire quello che deve fare, allora il Movimento 5 Stelle non è per voi»

Foto di repertorio

Ve lo dico: se qualcuno di voi pensa che la donna debba restarsene a casa a farsi dire quello che deve fare, allora il Movimento 5 Stelle non è per voi. Io ad un convegno come quello di Verona, dove si arriva persino a negare il tema della violenza contro le donne, non ci vado. E non ci andrà nessun parlamentare del Movimento.

È categorico questa mattina, 18 marzo, sulla sua pagina Facebook Luigi Di Maio nel ribadire la propria distanza dal Congresso Mondiale delle Famiglie, in programma a Verona dal 29 al 31 marzo. Lui a Verona non ci sarà e non ci sarà nessun esponente del M5S. Chi ci sarà, invece, è l'altro azionista di governo, la Lega, e con almeno due ministri, il vicepremier Matteo Salvini e il ministro alla famiglia Lorenzo Fontana. Una partecipazione personale e non a titolo dell'intero esecutivo, aveva già specificato Di Maio che sul social network ha aggiunto: «Noi abbiamo un'altra idea di mondo. Noi pensiamo che la famiglia sia sacra, ma crediamo anche nelle libertà, nei valori, nel progresso».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Mondiale delle Famiglie, Di Maio: «Il M5S non ci sarà»

VeronaSera è in caricamento