Filo diretto Verona-Russia, delegazione in Comune: "Rafforzare la collaborazione"

Il sindaco Sboarina per l'occasione ha ricevuto in dono una targa raffigurante la regione di Lipetsk e una rappresentazione lignea del presidente russo Vladimir Putin

Una visita di cortesia che di fatto ha suggellato l’avvio di una collaborazione tra la città di Verona e la regione di Lipetsk, nella Russia europea.

Questa mattina, infatti, il sindaco Federico Sboarina ha incontrato in municipio il vice governatore di Lipetsk, Nikonov Aleksandr, in città con una delegazione di rappresentanti delle istituzioni della regione.

«Il prossimo mese per Verona sarà ricco di eventi collegati alla Russia – ha detto il sindaco –. Il 6 ottobre, per la prima volta in Europa, l’Arena ospiterà il musical sul ghiaccio “Romeo & Giulietta”, diretto dal produttore, coreografo e ed ex campione mondiale di pattinaggio Ilya Averbukh, mentre a fine mese, la Russia sarà ancora protagonista in città con le giornate del Forum Euroasiatico. L’impegno dell’Amministrazione - ha quindi concluso Sboarina - è quello di rafforzare ulteriormente la collaborazione con la Russia e valorizzare il ruolo che Verona riveste come ponte tra i due continenti».

Per lo scambio di omaggi, il sindaco ha ricevuto una targa raffigurante la regione di Lipetsk e una rappresentazione lignea del presidente russo Vladimir Putin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

Torna su
VeronaSera è in caricamento