rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Da Danzica a Milano a piedi per raccogliere fondi destinati ai bambini

Si tratta di sei runner polacchi, guidati da Mariusz Szeib, che venerdì hanno partecipato alla convention mondiale del Lions Club International situato nel capoluogo lombardo

Da Danzica a Milano, oltre mille chilometri di corsa per la solidarietà. È la sfida di sei Lions polacchi che, giovedì pomeriggio, sono stati accolti a Palazzo Barbieri dall’assessore allo Sport Filippo Rando.

I sei runner, guidati da Mariusz Szeib, venerdì hanno partecipato alla convention mondiale del Lions Club International di Milano. Per raggiungere il capoluogo lombardo, però, hanno deciso di muoversi a piedi, facendo tappa in varie città, e di abbinare questa loro corsa a una raccolta fondi. La metà dei soldi raccolti, attraverso donazioni e offerte, sarà destinata a una scuola in Ruanda, il restante 50% sarà devoluto a favore dell’associazione italiana di Emato Oncologia pediatrica attiva all’ospedale di borgo Roma. I runner polacchi sono stati accompagnati in municipio dai rappresentanti delle associazioni podistiche veronesi.

«Si tratta di una bellissima iniziativa – ha detto l’assessore Rando – che mostra, ancora una volta, come lo sport può diventare veicolo di aiuto e sostegno concreto nei confronti dei bambini e delle persone in difficoltà».

L'ass. Rando accoglie i runner dei Lions in sala Arazzi-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Danzica a Milano a piedi per raccogliere fondi destinati ai bambini

VeronaSera è in caricamento