menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Gmaps)

(Foto Gmaps)

Passaggio Napoleone, D'Arienzo: «Lavori finiti per inizio estate 2021»

Per il senatore veronese del PD, i ritardi per la realizzazione dell'opera viaria di Sant'Ambrogio di Valpolicella sono dovuti alla pandemia

«La rotatoria ha già preso il posto dei semafori all'intersezione in località Passaggio Napoleone, ed ora è prossimo alla realizzazione il progetto completo, che prevedeva di dividere la mobilità con un sottopasso ed una rotonda superiore». A dirlo è il senatore veronese del Partito Democratico Vincenzo D'Arienzo, secondo cui i ritardi per la realizzazione dell'opera viaria di Sant'Ambrogio di Valpolicella sono dovuti alla pandemia.

«La scelta progettuale di dotare quel sottopasso di un sistema tecnologico più avanzato rispetto al progetto originario è stata lungimirante - ha aggiunto D'Arienzo - Il minimo indispensabile era dotarlo di pompe e pozzi perdenti per non incorrere nel problema allagamenti. Anas è andata oltre».
«Come emergeva dalla riposta alla nostra richiesta di informazioni - ha spiegato Davide Padovani, consigliere comunale di Sant'Ambrogio di Valpolicella - Anas aveva avviato un percorso specifico per i lavori inerenti il sottopasso, in particolare per dotarlo di: impianto di smaltimento acque, semaforo, centraline per il controllo della strumentazione per via telematica e quadri elettrici. Ovvero interventi da eseguire ad opera di imprese specializzate. Quindi, la parte del progetto originario con gli interventi impiantistici di sicurezza del sottopasso è stata stralciata, al fine di integrarlo con impianti tecnologicamente più avanzati e attuali in modo da gestire da remoto le difficoltà che potevano determinarsi in caso di eventi atmosferici straordinari o altre problematiche rilevanti».

La pandemia, per D'Arienzo, ha reso più difficile «individuare la società che si occupasse di un intervento così specifico e tecnologicamente avanzato. Ora, la società è stata individuata e a breve sarà avviato l'affidamento dei lavori. Senza più questo ostacolo importante, sono fiducioso che la conclusione possa esser entro l'inizio dell'estate 2021. Ovviamente, i prossimi lavori comprenderanno anche le asfaltature che ancora mancano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento