Attualità

Da Valeggio la prima lamiera per Genova, dopo il crollo del Ponte Morandi

Il presidente del Consiglio Conte e il ministro Toninelli si sono recati nell'ex sede della Cordioli & C, dove annunceranno «le prime tappe del tour sui cantieri delle infrastrutture che sbloccheremo per far ripartire il Paese»

Il progetto del nuovo Ponte Morandi

Oggi sarò a Valeggio sul Mincio (Verona) per l’inaugurazione dello stabilimento ‘Fincantieri Infrastructure’. In questa occasione verrà effettuato il taglio della prima lamiera destinata alla costruzione del nuovo Ponte di Genova.

Oggi annuncerò anche le prime tappe del tour sui cantieri delle infrastrutture che sbloccheremo per far ripartire il Paese.

È il post affidato a Facebook dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che lunedì mattina si è recato nello stabilimento Fincantieri Infrastructure di Valeggio sul Mincio, insieme al ministro Danilo Toninelli, dove verrà tagliata la prima lamiera per il nuovo viadotto progettato da Renzo Piano, che darà il via alla ricostruzione di Genova dopo il tragico crollo del Ponte Morandi. 

L'inaugurazione ha preso il via nell' ex sede della Cordioli & C dove è stato realizzato lo stabilimento che si estende su un'area di 110mila metri quadrati, di cui circa 30mila coperti. L'officina ha i più moderni impianti di taglio, saldatura e lavorazione dell'acciaio, così da poter svolgere al suo interno l'intero processo produttivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Valeggio la prima lamiera per Genova, dopo il crollo del Ponte Morandi

VeronaSera è in caricamento