menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Altri 455 casi di Covid-19 a Verona e 6 decessi, ma le terapie intensive restano stabili

Un andamento del tutto simile a quello registrato in Veneto dall'aggiornamento di Azienda Zero delle ore 8 del 25 novembre: complessivamente infatti, anche in regione sono stati annoverati due ricoveri in meno in TI, rispetto a martedì sera

Altri 1697 casi positivi di Covid-19 e 26 decessi sono annoverati in Veneto dall'aggiornamento delle ore 8 del 25 novembre di Azienda Zero, che ha visto anche rimanere stabili i ricoveri in terapia intensiva, rispetto alle ore 17 di martedì
In regione dunque il numero complessivo di casi è giunto a 130076, 75138 dei quali attualmente positivi. Il dato dei negativizzati virologici è rimasto fermo a 51509, ma Azienda Zero ha informato che sarà aggiornato alle ore 17, i deceduti colpiti dal virus invece sono ora 3429, tra strutture ospedaliere e non. 
Nella provincia di Verona sono 455 i nuovi casi, per un totale di 24567. Di questi 14560 sono positivi, mentre il dato dei negativizzati anche in questo caso è rimasto fermo alla serata di martedì (9115) e i deceduti sono diventati 892, 6 in più rispetto al precedente aggiornamento. 

tabella -8-17

Gli ospedali del Veneto contano ora 2529 (+54) persone ricoverate nelle varie aree non critiche, 2422 delle quali ancora positive, e 324 (-2) in terapia intensiva, di cui 19 ora negativizzate. 
Prendendo in considerazione solo le strutture scaligere, sono 509 (+8) i pazienti in area non critica e 78 (dato stabile) quelli in terapia intensiva. Queste le cifre dei singoli nosocomi: 118 a Borgo Roma (di cui 4 in terapia intensiva), 104 a Borgo Trento (di cui 28 in terapia intensiva), 78 a Legnago (di cui 8 in terapia intensiva), 55 a San Bonifacio (di cui 9 in terapia intensiva), 99 a Villafranca di Verona (di cui 16 in terapia intensiva), 4 a Marzana, 6 a Bovolone, 74 a Negrar (di cui 6 in terapia intensiva) e 49 a Peschiera del Garda (di cui 7 in terapia intensiva).

Scarica il report delle ore 8 del 25 novembre 2020

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

Saturimetro: perché è indispensabile, i migliori in commercio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento