Covid-19 a Verona, registrati altri 138 tamponi positivi e 13 ricoveri

Stando all'aggiornamento di Azienda Zero, nella provincia scaligera ora sono presenti 163 pazienti in area non critica e 32 in terapia intensiva. Parametri in crescita anche nel resto del Veneto

Immagine generica

Continua a crescere il numero di contagi di Covid-19 in Veneto, così come il numero di ricoveri, anche se, fortunatamente, con una velocità inferiore rispetto al mese di marzo. Nelle scorse ore sono arrivate gli appelli di Regione e Comune di Verona verso i cittadini, invitati a tenere comportamenti il più possibile responsabili e ad evitare il più possibile le frequentazioni e gli incontri non indispensabili. 

Stando all'aggiornamento di Azienda Zero, tra le ore 8 e le ore 17 del 31 ottobre, in Veneto sono stati registrati 863 casi che hanno portato il numero complessivo a 57816. Di questi 30018 sono attualmente positivi, 25389 sono i negativizzati virologici e 2409 sono i deceduti colpiti dal virus, tra strutture ospedaliere e non. Il precedente dato riferito alla stessa mattinata, indicava 2401 decessi. 
Prendendo in considerazione la sola provincia di Verona, i casi rilevati nella medesima fascia oraria sono 138, per un totale di 10869 di cui: 4474 tuttora affetti dal coronavirus, 5746 negativizzati e 649 deceduti, 3 in più rispetto al dato delle ore 8. 

tabella 1-40-136

La situazione negli ospedali regionali ha visto i pazienti in area non critica passare da 908 a 928, di cui 825 tuttora positivi, e in terapia intensiva da 127 a 132, 4 dei quali negativizzati. 
L'area scaligera sostanzialmente conferma il trend regionale, con 163 (+10) persone ricoverate in area non critica, e 32 (+3) in terapia intensiva. Questi i dati delle singole strutture: 27 a Borgo Roma, 61 a Borgo Trento (di cui 10 in terapia intensiva), 26 a Legnago (di cui 8 in terapia intensiva), 4 a San Bonifacio, 52 a Villafranca di Verona (di cui 13 in terapia intensiva), 17 a Negrar e 8 a Peschiera del Garda. 

Scarica il report delle ore 17 del 31 ottobre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento