Covid-19 a Verona: 3 nuovi contagi, ma "positivi" e ricoveri continuano a calare

Un nuovo decesso è stato segnalato dall'aggiornamento regionale, mentre continua a salire il numero dei negativizzati virologici, così come quello delle persone dimesse dagli ospedali

Immagine generica

Sono tre i nuovi contagi di Covid-19 registrati nel Veronese tra le ore 17 di venerdì e le ore 8 di sabato, insieme al decesso di una persona affetta dal virus. Secondo il bollettino regionale, il numero totale dei casi dall'inizio dell'emergenza sanitaria ha toccato quota 5106, di cui 331 (15 in meno rispetto al precedente dato attualmente positivi, 4211 (+17) negativizzati viroligici e 564 (+1) deceduti colpiti dal coronavirus, tra strutture ospedaliere e non. 321 soggetti invece si trovano in isolamento domiciliare. 
Nello stesso lasso di tempo, sono emersi complessivamente 8 nuovi tamponi positivi al Covid-19 in tutto il Veneto, per 19182 casi totali. Di questi 1164 (-33) sarebbero ancora positivi, 16069 (+40) sono negativizzati e 1949 (+1) sono i deceduti, mentre 1057 individui si trovano in isolamento.

tabella 1-40-24

Non sono stati registrati particolari cambiamenti sulla situazione dei ricoveri nelle strutture ospedaliere regionali, che ospitano ora 323 (-1) persone in area non critica, 82 (-13)  delle quali affette dal virus e 241 (+12) negativizzate, e 16 (-1) in terapia intensiva, di cui 2 positive e 14 (-1) negativizzate. Altre 43 persone inoltre sono presenti in strutture territoriali, trasferite da ospedali per acuti. 
Nelle strutture veronesi sono 29 (-3) i degenti positivi in area non critica e uno in terapia intensiva. Queste le cifre dei singoli: a borgo Roma 2 (dato stabile) pazienti contagiati si trovano in area non critica; a borgo Trento 1 paziente (dato stabile) si trova in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Legnago non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a San Bonifacio 1 (dato stabile) paziente si trovano in area non critica; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 14 (-1) pazienti si trovano in area non critica; a Marzana 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 6 (-1) pazienti si trovano in area non critica; al San Biagio di Bovolone e a Malcesine non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a Negrar 1 (-1) pazienti si trovano in area non critica; a Peschiera 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; alla Casa di Cura Villa Garda non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati. 
Dal 21 febbraio ad oggi, sono 977 i pazienti dimessi dagli ospedali scaligeri. 

tabella 2-3-25
tabella 3-38-25

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento