menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Covid-19 a Verona: più ricoveri in terapia intensiva. 91 i nuovi casi e 4 decessi

Stando all'aggiornamento di Azienda Zero, il numero complessivo dei ricoveri è rimasto stabile nel Veronese, mentre è cresciuto il dato dei pazienti positivi nelle aree critiche degli ospedali

Altri 91 casi di Covid-19 sono stati registrati a Verona tra le ore 8 e le ore 17 del 20 ottobre, insieme a 4 decessi di persone positive. È quanto emerge dall'aggiornamento di Azienda Zero, che vede salire a 8094 il totale dei casi nella provincia scaligera, di cui 1797 attualmente affetti dal virus, 5677 negativizzati virologici e 620 decessi tra strutture ospedaliere e non. 
Prendendo in considerazione l'intero Veneto, i casi emersi sono 339 nella medisima fascia oraria, per una cifra complessiva di 37182 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Di questi 10555 sono tuttora positivi, 24350 sono negativizzati virologici e 2277 sono i deceduti (+9 rispetto al precedente dato). 

tabella 1-40-129

Complessivamente gli ospedali regionali vedono ricoverate 524 persone nelle varie aree non critiche (-13), di cui 447 ancora affette dal coronavirus, e 66 nelle terapie intensive (+5), 10 delle quali negativizzate. 
Guardando nello specifico alle strutture ospedaliere scaligere, sono 98 i pazienti positivi ora in cura (-2), di cui 17 in terapia intensiva: 23 a Borgo Roma (5 dei quali in terapia intensiva), 24 a Borgo Trento (3 dei quali in terapia intensiva), 18 a Legnago  (3 dei quali in terapia intensiva), 20 a Villafranca di Verona (6 dei quali in terapia intensiva), 10 a Negrar e 3 a Peschiera del Garda. 

tabella 2-3-131

tabella 3-38-129

Scarica il bollettino delle ore 17 del 20 ottobre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento