Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Covid-19 a Verona, nessun contagio o decesso nella notte. Stabili anche i ricoveri

È rimasto congelato il dato dei nuovi casi di coronavirus per l'area scaligera tra le 17 di domenica e le 8 di lunedì, così come quello delle persone contagiate e decedute. 34 persone sono ancora nelle aree non critiche degli ospedali, 9 in terapia intensiva

Rimane ancora a zero il numero di nuovi casi di Covid-19 e di persone contagiate decedute nel Veronese, tra le ore 17 di domenica e le ore 8 di lunedì. Stando all'aggiornamento regionale sull'emergenza sanitaria, il numero complessivo di casi nell'area scaligera è dunque rimasto "congelato" sul 5099, di cui 464 tuttora positivi (-1 rispetto al precedente dato), 4079 (+1) negativizzati virologici e 556 (dato stabile) decessi totali tra strutture ospedaliere e non, mentre 432 individui si trovano in isolamento. 
Un solo nuovo tampone positivo è stato segnalato in tutto il Veneto, dove i casi totali sono 19154. Di questi 1468 (-8) sono quelli attualmente positivi, 15768 (+9) sono i negativizzati e 1918 (dato stabile) i deceduti. 1594 soggetti si trovano invece in isolamento. 

Nessun grande cambiamento anche per quanto riguarda la situazione degli ospedali regionali, dove 382 (-1) persone si trovano ricoverate in area non critica, 110 delle quali ancora affette dal virus e 272 negativizzate, e 29 in terapia intensiva, di cui 6 positive e 23 negativizzate. Inoltre le strutture territoriali ospitano 48 pazienti trasferiti da ospedali per acuti. 
Nei nosocomi veronesi il numero dei ricoveri di persone ancora affette dal coronavirus è rimasto lo stesso di domenica sera, con 34 pazienti in area non critica e 4 in terapia intensiva. Queste i dati delle singole strutture: a borgo Roma 1 (dato stabile) pazienti contagiati si trovano in area non critica; a borgo Trento 1 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Legnago nessun paziente (dato stabile) si trova in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a San Bonifacio 1 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 14 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (dato stabile) in terapia intensiva; a Marzana 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 9 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; al San Biagio di Bovolone e a Malcesine non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a Negrar 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Peschiera 4 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica.
Stabile a 963 anche il numero dei pazienti dimessi dagli ospedali scaligeri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19 a Verona, nessun contagio o decesso nella notte. Stabili anche i ricoveri

VeronaSera è in caricamento