Attualità Centro storico / Corso Porta Nuova

Restyling di corso Porta Nuova: la “porta d’ingresso” di Verona con 1500 nuovi fiori

«Nelle prossime settimane analoghe operazioni di potenziamento del verde e arricchimento floreale verranno realizzate in altre aree cittadine», ha detto il presidente Amia Bruno Tacchella

Il presidente di Amia Bruno Tacchella si è recato, insieme al dirigente del settore verde Marco Magnano, in sopralluogo per visionare l’intervento di abbellimento e restyling floreale che ha interessato l’intera Corso Porta Nuova. La società di via Avesani ha provveduto in questi giorni alla piantumazione di circa 1500 nuovi fiori denominati “fiori di vetro”, una particolare specie che fiorisce nei mesi estivi e dai molteplici colori. Un’importante operazione di restyling in quella che è la principale porta d’ingresso di Verona. L’intervento ha interessato l’intero spartitraffico della via, circa 600 metri di tratto stradale.

«La tipologia di questi fiori, particolarmente resistenti ed idonei allo specifico contesto climatico, ambientale ed urbano della zona, vanno a decorare ed abbellire l’ingresso cittadino, donando uno splendido biglietto da visita a migliaia di veronesi e turisti che quotidianamente transitano da corso Porta Nuova – ha commentato Tacchella – Nelle prossime settimane analoghe operazioni di potenziamento del verde e arricchimento floreale verranno realizzate in altre aree cittadine».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restyling di corso Porta Nuova: la “porta d’ingresso” di Verona con 1500 nuovi fiori

VeronaSera è in caricamento