Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Lungoadige Capuleti

Niente più code agli uffici tecnici di Verona per neomamme e donne incinta

Negli uffici dell'Edilizia privata del Comune è attiva una speciale "corsia preferenziale", che garantisce la priorità alle libere professioniste in gravidanza o con un bimbo fino a sei mesi

Basta attese agli sportelli tecnici comunali di Verona per le donne in dolce attesa e per tutte le neomamme. Negli uffici dell'Edilizia privata del Comune è attiva una speciale "corsia preferenziale", che garantisce la priorità alle libere professioniste in gravidanza o con un bimbo fino a sei mesi.

L'accesso prioritario può essere richiesto su appuntamento oppure attraverso un biglietto "elimina code". Nel primo caso basta inviare una e-mail all'indirizzo edilizia.privata@comune.verona.it, allegando il modulo di richiesta scaricabile dal sito del Comune. Il biglietto prioritario, invece, si può chiedere direttamente agli sportelli, presentando la stessa autocertificazione di chi invia la mail, reperibile anche nel punto accoglienza degli uffici tecnici.
Qualora i numeri previsti per la giornata risultino esauriti, l'interessata viene comunque ricevuta dal personale tecnico o amministrativo disponibile.

Gli sportelli tecnici sono molto frequentati dai professionisti veronesi e quindi anche da molte donne - ha detto l'assessore all'edilizia privata Ilaria Segala - ed è giusto che tutti siano nelle condizioni di lavorare al meglio. Ecco il perché di questa iniziativa, a favore delle donne in gravidanza e delle neomamme, libere professioniste che non possono dedicarsi pause dal lavoro, ma allo stesso tempo neanche rimanere in coda ad aspettare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente più code agli uffici tecnici di Verona per neomamme e donne incinta

VeronaSera è in caricamento