rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Coronavirus isolato, «Così miglioreremo la risposta all'emergenza»

Il risultato è stato ottenuto all'istituto Spallanzani di Roma dove è ricoverata la coppia di turisti cinesi contagiata dal virus

Per la prima volta in Europa è stato isolato il nuovo coronavirus, il virus inizialmente diffusosi in Cina e che è arrivato anche in Italia. Il coronavirus è stato isolato dalla coppia di turisti cinesi che per una notte ha soggiornato a Verona e che è stata ricoverata all'istituto nazionale di malattie infettive Spallanzani di Roma. Sono stati proprio i virologi di questo istituto, come riporta RomaToday, ad aver isolato il virus a meno di due giorni dalla diagnosi che accertò il contagio dei due turisti cinesi da coronavirus.

L'isolamento del virus è un passaggio fondamentale perché permette di approfondire la conoscenza di questa entità biologica che in Asia sta mietendo vittime. La scoperta verrà messa a disposizione della comunità scientifica internazionale e permetterà di migliorare i metodi diagnostici finora utilizzati. «Ci permetterà di migliorare la risposta all'emergenza coronavirus, di conoscere meglio i meccanismi dell’epidemia e di predisporre le misure più appropriate», ha dichiarato il direttore scientifico dello Spallanzani Giuseppe Ippolito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus isolato, «Così miglioreremo la risposta all'emergenza»

VeronaSera è in caricamento