Coronavirus. Ischia vietata a veneti e lombardi: ordinanza annullata

I sei sindaci dell'isola campana ha preso il provvedimento per evitare possibili rischi, visto che nella zona è presente un solo ospedale, ma la Prefettura di Napoli ha annullato il provvedimento

Ischia

Il divieto di sbarco per i residenti in Lombardia e in Veneto, per i cittadini cinesi provenienti dalle aree in cui si è diffuso il Coronavirus e per coloro che vi hanno soggiornato negli ultimi quattordici giorni, è stato sancito da un'ordinanza firmata dai sindaci dei sei comuni dell'isola di Ischia. 

Elevato il numero di turisti che approda sull'isola anche nel periodo invernale, sulla quale però è presente un solo presidio ospedaliero, e considerando la difficoltà dei collegamenti, i primi cittadini preferiscono dunque limitare il più possibile i rischi. Viste le modalità di imbarco dai diversi porti dai diversi porti per l'isola, che non prevedono controlli o filtri, resta ancora da capire come verrà fatta rispettare l'ordinanza che resterà in vigore fino al 9 marzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ORDINANZA ANNULLATA - La Prefettura di Napoli ha subito annullato l’ordinanza dei sindaci che vietava l’ingresso sull’isola dei turisti turisti lombardi, veneti e cinesi. Secondo il Prefetto i sindaci non erano assolutamente deputati a varare un simile provvedimento. Anche Borrelli, capo Protezione Civile, ha criticato la decisione dei sindaci di Ischia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento