menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Covid-19, il Veneto sfiora i 3 mila ricoveri in area non critica e i 5 mila decessi

Sono 96 i deceduti colpiti dal coronavirus in Veneto, registrati dall'aggiornamento delle ore 8 di Azienda Zero. Lo stesso Zaia però ha dichiarato che alcuni dati potrebbero essere stati caricati tardivamente e riguardare quindi anche i giorni scorsi

L'aggiornamento delle ore 8 del 15 dicembre di Azienda Zero fa registrare altri 1667 contagi di Covid-19 in Veneto, mentre le terapie intensive restano stabili ma i ricoveri in area non critica sfiorano quota 3 mila e i decessi dall'inizio della pandemia sono oramai prossimi a toccare le 5 mila unità. Parametro quest'ultimo che ha subito una vera impennata dalle 17 di lunedì (+96), ma che potrebbe essere spiegato con il caricamento tardivo di alcuni dati, come spiegato dallo stesso presidente Luca Zaia nel corso del punto stampa di martedì
In regione dunque il numero totale dei casi di tampone positivo al Sars-CoV-2 in questa emergenza sanitaria è di 196790, dei quali 92690 attualmente affetti dal coronavirus, 99108 negativizzati virologici (o guariti) e 4992 deceduti positivi, tra strutture ospedaliere e non. Dato, quest'ultimo, che alle 17 di lunedì era fermo a quota 4896. 
Nella provincia di Verona sono stati annoverati 359 nuovi casi per un totale di 38056, di cui: 18512 tuttora positivi, 18245 negativizzati e 1299 deceduti, 47 in più rispetto al precedente aggiornamento

tabella-9-5

Per quanto riguarda gli ospedali del Veneto, vedono ora 2951 (+80) persone ricoverate nelle varie aree non critiche, 2694 delle quali ancora positive, e 373 (-5) in terapia intensiva, di cui 27 negativizzate. 
Prendendo in considerazione le sole strutture ospedaliere scaligere, si contano 617 (-29) pazienti positivi nelle aree non critiche e 95 (+5) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli nosocomi: 142 a Borgo Roma (di cui 10 in terapia intensiva), 120 a Borgo Trento (di cui 34 in terapia intensiva), 116 a Legnago (di cui 8 in terapia intensiva), 69 a San Bonifacio (di cui 10 in terapia intensiva), 114 a Villafranca di Verona (di cui 19 in terapia intensiva), 26 a Marzana, 3 a Bovolone, 78 a Negrar (di cui 7 in terapia intensiva) e 44 a Peschiera del Garda (di cui 7 in terapia intensiva).

Scarica il report delle ore 8 del 15 dicembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento