Coronavirus nel Veronese: nessun nuovo contagio ed un decesso

È rimasta stabile nella provincia scaligera la situazione relativa alla diffusione del Covid-19: sono 4 le persone positive al virus tuttora ricoverate in ospedale

Immagine generica

Il decesso di una persona affetta dal Covid-19 è stato registrato all'ospedale di Legnago, mentre nessun nuovo contagiato è stato segnalato tra le ore 8 e le ore 17 del 17 luglio. È quanto emerge dal bollettino regionale pomeridiano di venerdì, che indica 5153 casi totali nella provincia scaligera, di cui 52 attualmente positivi, 4519 negativizzati virologici e 582 deceduti tra strutture ospedaliere e non, mentre gli i soggetti in isolamento domiciliare sono 457. 
Complessivamente in Veneto sono stati registrati altri 9 tamponi positivi, che hanno portato il totale a 19534, di cui 509 attualmente affetti dal coronavirus, 16976 negativizzati e 509 deceduti. Sono invece diventati 1617 gli individui in isolamento. 

tabella 1-40-64

Guardando alla situazione dei ricoveri ospedalieri in Veneto, sono 128 (-2) le persone presenti in area non critica, 34 (+1) delle quali positive e 94 (-3) negativizzate, e 8 quelle in terapia intensiva, di cui 2 affette tuttora dal virus. 
Per quanto riguarda i nosocomi scaligeri, vedono ricoverati ancora 4 pazienti positivi: 3 in area non critica (Borgo Roma, Villafranca e Peschiera) e uno in terapia intensiva (Borgo Roma). 

tabella 2-3-66
tabella 3-38-65

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento