Coronavirus, un decesso e ancora zero contagi nel Veronese: aumentano i negativizzati

Il numero delle persone attualmente positive al Covid-19 nell'area scaligera è ulteriormente calato, avvicinandosi a quota 400, mentre la situazione dei ricoveri ospedalieri rimane stabile e sotto controllo

Immagine di repertorio

Prosegue il trend positivo nel Veronese, in merito all'epidemia di Covid-19. Stando all'aggiornamento regionale delle ore 8 del 4 giugno, nessun nuovo caso è emerso nella provincia scaligera dalle 17 di mercoledì, con il totale che dunque è rimasto stabile a 5101, di cui 402 (-31) attualmente positivi e 4141 (+30) negativizzati virologici. Un nuovo decesso è stato registrato al Mater Salutis di Legnago, con il numero complessivo che è dunque salito a 558, tra strutture ospedaliere e non, mentre i soggetti in isolamento domiciliare sono ora 330. 
In tutto il Veneto sono stati registrati solo due nuovi tamponi positivi, che hanno portato il totale a 19168 (+2) dei quali: 1319 (-57) tuttora affetti dal virus, 15915 (+56) negativizzati e 1934 (+3) deceduti. 1225 sono invece gli individui in isolamento. 

tabella 1-40-23

Prosegue anche il calo delle persone ricoverate negli ospedali regionali, che ne vedono ora 365 (-6 rispetto al precedente dato) in area non critica, 97 (-8) delle quali positive e 268 (+2) negativizzate, e 21 in terapia intensiva, dove sono 2 quelle ancora affette dal virus e 19 le negativizzate. Sono inoltre presenti 46 pazienti in strutture territoriali, trasferiti da ospedali per acuti. 
I nosocomi scaligeri vedono un solo paziente positivo presente in terapia intensiva e 33 (-1) in area non critica. Questi i dati delle singole strutture: a borgo Roma 2 (+1) pazienti contagiati si trovano in area non critica; a borgo Trento nessun paziente (-1) si trova in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Legnago (-1) non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a San Bonifacio 1 (dato stabile) paziente si trovano in area non critica; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 16 (+1) pazienti si trovano in area non critica; a Marzana 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 6 (-1) pazienti si trovano in area non critica; al San Biagio di Bovolone e a Malcesine non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a Negrar 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Peschiera 4 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica.
Dall'inizio della pandemia, sono 971 le persone dimesse dagli ospedali veronesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tabella 2-3-24
tabella 3-38-24

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Steakhouse: i tre migliori di Verona

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Scontro mortale tra un'auto e una bici: deceduto sul posto il ciclista

  • Citrobacter, provvedimento disciplinare alla direttrice della microbiologia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento