Attualità

Covid-19, in Veneto meno di 250 persone in terapia intensiva: 50 a Verona

Il bollettino delle 17 di domenica di Azienda Zero, registra altri 291 casi di Sars-CoV-2 e 17 decessi in regione, mentre è tornato a scendere il numero delle persone costrette a ricevere cure ospedaliere

In Veneto torna di nuovo a calare il numero dei ricoveri ospedalieri dovuti al coronavirus. È quanto emerge dall'aggiornamento delle ore 17 del 31 gennaio di Azienda Zero, che conta anche altri 291 tamponi positivi al Sars-CoV-2 e 17 decessi. 
Sono ora 312476 i casi di Covid-19 emersi in regione dall'inizio dell'emergenza sanitaria, 33820 (-125) dei quali attualmente positivi e 269708 (+399) negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti colpiti da virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 8948. Dato, quest'ultimo, che il precedente aggiornamento aveva indicato a 8931. 
In provincia di Verona sono 35 i nuovi casi registrati per un totale di 60606, di cui: 4590 (-6) tuttora affetti dal coronavirus, 53864 (+25) negativizzati e 2152 deceduti, 4 in più del bollettino delle ore 8 di domenica

tabella-9-62

Negli ospedali del Veneto sono ora presenti 1972 (-10) persone nelle varie aree non critiche, di cui 1416 ancora positivi, e 249 (-5) in terapia intensiva, di cui 35 ora negativizzati. 
Prendendo in considerazione solamente le strutture presenti sul territorio scaligero, si contano 302 (-3) pazienti positivi in area non critica e 50 (-2) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli nosocomi: 57 a Borgo Roma (di cui 10 in terapia intensiva), 84 a Borgo Trento (di cui 16 in terapia intensiva), 37 a Legnago (di cui 2 in terapia intensiva), 21 a San Bonifacio (di cui 1 in terapia intensiva), 73 a Villafranca di Verona (di cui 13 in terapia intensiva), 3 a Marzana, 2 a Bovolone, 42 a Negrar (di cui 5 in terapia intensiva), 26 a Peschiera del Garda (di cui 4 in terapia intensiva) e 7 al Centro Riabilitativo Veronese srl.

Scarica il report delle ore 17 del 31 gennaio di Azienda Zero

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, in Veneto meno di 250 persone in terapia intensiva: 50 a Verona

VeronaSera è in caricamento