menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Covid-19, registrati in Veneto 50 ricoveri ospedalieri in meno in 24 ore

A causa di un problema informatico, nell'aggiornamento delle ore 8 del 15 gennaio di Azienda Zero sono disponibili solamente i dati relativi agli ospedali della regione

A causa di un problema informatico della piattaforma, Azienda Zero non ha messo a disposizione i dati sui recenti contagi in Veneto, così come spiegato anche dal presidente Luca Zaia nel corso della conferenza stampa del 15 gennaio, durante la quale ha comunque evidenziato il calo dei ricoveri ospedalieri. 
Sono disponibili infatti i numeri sulla situazione degli ospedali in Veneto, che contano ora 2821 (-48 rispetto a 24 ore prima) persone in area non critica, 2397 delle quali ancora positive, e 349 (-2) in terapia intensiva, di cui 23 ora negativizzate. 

Prendendo in considerazione le sole strutture di Verona e provincia, si contano 634 (+7) pazienti positivi in area non critica e 82 (-2) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli ospedali: 116 a Borgo Roma (di cui 14 in terapia intensiva), 142 a Borgo Trento (di cui 22 in terapia intensiva), 95 a Legnago (di cui 4 in terapia intensiva), 72 a San Bonifacio (di cui 10 in terapia intensiva), 98 a Villafranca di Verona (di cui 20 in terapia intensiva), 19 a Marzana, 79 a Negrar (di cui 7 in terapia intensiva), 79 a Peschiera del Garda (di cui 5 in terapia intensiva) e 16 al Centro Riabilitativo Veronese srl.

Scarica il report di Azienda Zero delle ore 8 del 15 gennaio 2021

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento