menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

In Veneto altri 38 decessi di persone positive al Covid-19 e 1250 casi

L'aggiornamento delle ore 17 del 27 dicembre parla di altri 179 tamponi positivi al coronavirus nel Veronese, dove i soggetti tuttora affetti dal Sars-CoV-2 sono 19646

Sono 1250 i nuovi tamponi positivi al Sars-CoV-2 emersi in Veneto secondo l'aggiornamento delle ore 17 del 27 dicembre, che ha registrato anche altri 38 decessi e un nuovo incremento dei ricoveri in area non critica. 
In regione dunque il numero complessivo di casi di Covid-19 dall'inizio dell'emergenza è ora di 241902, dei quali 90473 sono attualmente positivi e 145353 sono negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti colpiti dal virus, tra strutture ospedaliere e non, sono diventati 6076. Quest'ultimo dato, nel precedente aggiornamento, si era fermato a 6038. 
I nuovi casi annoverati nella provincia di Verona sono 179 per un totale di 46981, di cui: 19646 tuttora affetti dal coronavirus, 25777 negativizzati e 1558 deceduti, 6 in più del dato delle ore 8

tabella-9-20

Negli ospedali del Veneto sono ora ricoverate 2971 (+41) persone in area non critica, 2662 delle quali ancora positive, e 386 (-5) in terapia intensiva, di cui 31 negativizzate. 
Prendendo invece in considerazione le sole strutture scaligere, si contano 608 (+3) pazienti positivi in area non critica e 85 (dato stabile) in terapia intensiva. Questi i dati dei singoli nosocomi: 144 a Borgo Roma (di cui 9 in terapia intensiva), 119 a Borgo Trento (di cui 28 in terapia intensiva), 95 a Legnago (di cui 4 in terapia intensiva), 77 a San Bonifacio (di cui 9 in terapia intensiva), 114 a Villafranca di Verona (di cui 18 in terapia intensiva), 25 a Marzana, 3 a Bovolone, 75 a Negrar (di cui 9 in terapia intensiva) e 41 a Peschiera del Garda (di cui 8 in terapia intensiva).

Scarica il report di Azienda Zero delle ore 17 del 27 dicembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento