menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Covid-19, ricoveri ospedalieri in crescita in Veneto. 741 i nuovi casi

Lo conferma l'aggiornamento delle ore 8 del 23 febbraio di Azienda Zero e lo stesso Luca Zaia in conferenza stampa. In provincia di Verona si contano 151 pazienti positivi in area non critica e 15 in terapia intensiva

Nel corso della sua conferenza stampa, lo stesso presidente Luca Zaia ha richiamato l'attenzione sulla risalita dei ricoveri ospedalieri registrata in Veneto, mentre l'incidenza dei tamponi positivi sul totale di quelli eseguiti nelle ultime 24 ore è del 2,81%. Stando all'aggiornamento delle ore 8 del 23 febbraio, sono 741 i nuovi casi di Sars-CoV-2 rilevati in regione, insieme ad altri 6 decessi. 
In Veneto dunque i casi di Covid-19 registrati dall'inizio di questa emergenza sanitaria sono 328078, 22297 (+364) dei quali attualmente positivi e 296039 (+371) negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti colpiti dal virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 9742. 
85 i nuovi casi segnalati in provincia di Verona, dove il totale ora è di 62915, di cui: 2044 (+23) tuttora affetti dal coronavirus, 58588 (+57) negativizzati e 2283 deceduti, 5 in più rispetto al bollettino delle ore 17 di lunedì. 

tabella-9-98

Negli ospedali della regione risultano ora ricoverate 1255 (+7) persone tra le varie aree non critiche, 806 delle quali ancora positive, e 139 (-4) in terapia intensiva, di cui 34 ora negativizzate. 
Guardando invece solamente alle strutture presenti sul territorio scaligero, si contano 151 (dato stabile) pazienti positivi in area non critica e 15 (dato stabile) in terapia intensiva. Questi i numeri dei singoli ospedali: 18 a Borgo Roma (di cui 1 in terapia intensiva), 34 a Borgo Trento (di cui 7 in terapia intensiva), 7 a Legnago, 2 a San Bonifacio, 86 a Villafranca di Verona (di cui 7 in terapia intensiva), 6 a Negrar, 11 a Peschiera del Garda e 2 al Centro Riabilitativo Veronese srl.
Negli ospedali di comunità veronesi infine risultano ricoverati 20 pazienti positivi:4 a Bovolone, 1 a Peschiera e 15 a Bussolengo.

Scarica il report delle ore 8 del 23 febbraio di Azienda Zero

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento