menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Altri 5 casi di Covid-19 e un decesso a Verona, ma calano ricoveri e "positivi"

Solo 2 dei nuovi tamponi emersi in Veneto non sono stati registrati nell'area scaligera, dove continua comunque a calare il numero dei casi attualmente positivi e a salire quello dei negativizzati virologici

Sono 5 i nuovi tamponi positivi al Covid-19 segnalati in provincia di Verona dal bollettino regionale aggiornato alle ore 8 del 29 maggio. Rispetto alle ore 17 di giovedì dunque, il numero di casi totali è salito a 5093, mentre quelli tuttora affetti dal virus sono calati a 577 (-17 rispetto al precedente dato) e i negativizzati virologici sono saliti a 3962 (+21). Registrato purtroppo il decesso di una persona che avevano contratto il coronavirus, per una cifra complessiva di 554, tra strutture ospedaliere e non. 463 sono invece i soggetti che si trovano in isolamento domiciliare. 
In tutto il Veneto, dalle ore 17 del 28 maggio, sono emersi in tutto altri 7 tamponi positivi, per un totale di 19134, 1849 (-100) dei quali sono attualmente positivi, 15379 (+104) negativizzati e 1906 (+3) deceduti. 1834 sono infine gli individui in isolamento. 

tabella 1-40-19

Si trovano tuttora ricoverati negli ospedali regionali 411 (-3 rispetto alle ore 17 di mercoledì) pazienti in area non critica, 137 (-2) dei quali ancora affetti dal Covid-19 e 274 (-1) negativizzati, e 31 (-1) in terapia intensiva, dove i positivi sono 7 e 24 (-1) i negativizzati. Inoltre 56 pazienti sono presenti in strutture territoriali, trasferiti da ospedali per acuti. 
Per quanto riguarda l'area scaligera, i nosocomi ospitano 45 (-4) persone positive al virus in area non critica e 4 (dato stabile) in terapia intensiva. Queste le cifre delle singole strutture: a borgo Roma 4 (dato stabile) pazienti contagiati si trovano in area non critica; a borgo Trento 2 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Legnago nessun paziente (-1) si trova in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a San Bonifacio 2 (-1) pazienti si trovano in area non critica; a Villafranca (ospedale Covid-19 per il Veronese) 14 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (dato stabile) in terapia intensiva; a Marzana 3 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 9 (+1) pazienti si trovano in area non critica; al San Biagio di Bovolone e a Malcesine non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a Negrar 5 (-1) pazienti si trovano in area non critica; a Peschiera 5 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica.
Dei quattro decessi segnalati, uno è avvenuto negli ospedali veronesi, a Negrar, mentre il numero di persone dimesse in questa crisi sanitaria è di 949. 

tabella 2-3-20
tabella 3-38-20

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento