Attualità

Covid-19, altre 68 persone in isolamento domiciliare nel Veronese

Nessun nuovo caso o decesso di persona affetta dal coronavirus è stato registrato nella provincia scaligera dalla serata di giovedì, mentre è cresciuto il numero di persone messe precauzionalmente in isolamento

Nessun nuovo caso o decesso di persone affette dal Covid-19 è stato segnalato nel Veronese dall'aggiornamento regionale delle ore 8 di venerdì 10 luglio, che vede però aumentare ancora le persone in isolamento domiciliare. Nella provincia scaligera il numero complessivo di tamponi positivi è rimasto stabile al dato delle ore 17 di giovedì (5132), mentre i casi attualmente positivi sono diventati 37 (-1), i negativizzati 4518 (+1) e i decessi, tra strutture ospedaliere e non sono fortunatamente rimasti 577. I soggetti in isolamento sono invece passati dai 366 di giovedì ai 434 di venerdì: ricordiamo che si tratta di individui che potrebbero essere venuti a contatto con il virus, ma che al momento non risultano positivi. 
Nel resto del Veneto sono emersi invece 6 nuovi casi di coronavirus, che hanno portato il totale a 19369. Di questi 394 risultano ancora affetti dal virus, 16936 sono i negativizzati e 2039 i deceduti, mentre gli individui confinati all'isolamento domiciliare sono 1224. 

tabella 1-40-52

Negli ospedali regionali la situazione dei ricoveri è rimasta stabile, con 139 (-1) persone in area non critica, 14 delle quali positive e 125 negativizzate, e 9 (-1) in terapia intensiva, di cui solo 3 affette dal virus. 
Per quanto riguarda i nosocomi veronesi, sono stati dimessi i due pazienti positivi che si trovavano in area non critica all'Orlandi di Bussolengo. Nello stesso reparto del Mater Salutis di Legnago è invece tuttora ricoverata una persona, mentre un'altra si trova in terapia intensiva a Borgo Roma. 

tabella 2-3-53
tabella 3-38-53

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, altre 68 persone in isolamento domiciliare nel Veronese

VeronaSera è in caricamento